metodo OECD

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

metodo OECD

Messaggioda giulia79 » sab mag 05, 2012 10:12 pm

se sulla scheda di sicurezza di un prodotto c'è scritto è "biodegradabile >90% metodo
OECD confirmaty test" posso stare tranquilla? È eco sostenibile? Cos'è questo metodo?
giulia79
 
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: metodo OECD

Messaggioda Fabrizio Zago » dom mag 06, 2012 9:29 am

La cosa funziona così: quando un fabbricante di materie prime sviluppa una nuova sostanza deve essere certo che essa sia biodegradabile se la vuole vendere nel settore della detergenza, se invece è destinata ad uso cosmetico no! (e a me questa cosa continua a sembrare pazzesca).
Supponiamo che il fabbricante ne abbia messe a punto dieci varianti. La prima cosa che deve fare è di sottoporle ad uno screening test (sempre normato da OECD) che stabilisce quali di queste dieci versioni sono "probabilmente" biodegradabili. Mettiamo che ne escano bene due. Queste due devono essere sottoposte ad un ulteriore test, test di conferma o confirmaty test, che appunto conferma o smentisce il risultato dello screening.
Il confirmaty test stabilisce la degradazione finale cioè verifica se la sostanza testata si trasforma completamente in anidride carbonica, acqua e biomassa ovvero che sia completamente biodegradabile.
Se non sono stato chiaro dimmelo che ci riprovo.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda giulia79 » dom mag 06, 2012 10:15 pm

scusami ma probabilmente sono io che non ho capito. Questo test viene eseguito sulle materie prime e non sull'intero prodotto? Questa dicitura era riportata sulla scheda della candeggina delicata della quale parlo in un altro topic. (scusami se sono telegrafica, scrivo da un cell )
giulia79
 
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: metodo OECD

Messaggioda Fabrizio Zago » dom mag 06, 2012 10:33 pm

Non cambia nulla! I test OECD fanno fatti sulle materie prime e se TUTTE sono conformi si può sostenre quello che ha sostenuto il fabbricante della ricetta.
Tra l'altro se uno fosse così scemo da sottoporre il prodotto finito al test il risultato sarebbe disastroso perché l'acqua ossigenata contenuta ucciderebbe i batteri che vengono impiegati per il test di conferma e si avrebbe un (falso) risultato negativo.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda giulia79 » dom mag 06, 2012 10:44 pm

capito, grazie come sempre delle preziose informazioni!
giulia79
 
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: metodo OECD

Messaggioda Lastie » sab mag 30, 2015 3:33 pm

Ciao a tutti,
sto cercando di capire un po' meglio il metodo OECD, e avrei diversi dubbi a riguardo.
Per esempio in questo documento http://www.oecd-ilibrary.org/docserver/ ... B9C3A97D4B c'è scritto che:
"Readily Biodegradable: An arbitrary classification of chemicals which have passed certain specified screening tests for ultimate biodegradability; these tests are so stringent that it is assumed that such substances will rapidly and completely biodegrade in aquatic environments under aerobic conditions."
Dato che sul forum ho sempre letto che affermare che qualcosa sia completamente biodegradabile è scorretto, come devo interpretare questa frase?
Ho beccato il documento giusto per capire meglio i metodi di biodegradabilità OECD di cui si parla nel forum? Infine: il metodo OECD è obbligatorio? Cosa dice la normativa europea sui metodi da adottare per il calcolo della biodegradabilità? Oltre all'OECD ne esistono altri?
Ringrazio molto Fabrizio e chi vorrà rispondere a tutte queste - forse un po' confuse - domande.
Avatar utente
Lastie
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 18, 2013 4:59 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda Fabrizio Zago » dom mag 31, 2015 7:34 pm

Ciao Lastie,
questa cosa è molto complicata e ci si deve mettere alcune ore di studio per capirne qualche cosa. Ma non demordiamo: tutto quello che cerchi lo trovi nel Regolamento Detergenti 648/2004 (facile da reperire in rete).
I punti che ti segnalo sono questi: prima di tutto l'articolo Articolo 7 "Prove dei tensioattivi". E lì trovi le caratteristiche che il metodo di prova deve avere.
Ma ti consiglio anche i commi 7 e 8 dell'articolo Articolo 2 "Definizioni".
Dopo aver considerato questi articoli di legge vedrai che le cose sanno più chiare. O almeno lo spero, se i dubbi permangono ci risentiamo. Ok?
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda Lastie » gio giu 04, 2015 7:05 pm

Grazie mille Fabrizio, ora studio un po' i dettagli e se ho dubbi ritorno qui!
Buona serata!
Avatar utente
Lastie
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 18, 2013 4:59 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda Lastie » sab lug 11, 2015 3:08 pm

Caro Fabrizio, ritorno infine per i preannunciati chiarimenti.
Ti ri-ringrazio innanzitutto per le dritte che mi hai dato, perché avevo già letto la normativa, ma le tue indicazioni mi hanno consentito di rileggerla con criterio ed ora il quadro mi è più chiaro.

A fronte di quello che mi è più chiaro, ti propongo quindi alcune domande.
1. Riguardo la definizione che ho postato poco sopra (Readily biodegradable: …) , e che mi aveva destato qualche dubbio in relazione alle tue affermazioni lette più volte in questo forum (ad esempio scrivi "nessun prodotto può dirsi "completamente biodegradabile", semmai si può dire che è velocemente biodegradabile, rapidamente ma completamente non è un concetto giusto"). La domanda è: secondo quella definizione si assume che qualcosa sia completamente biodegradabile perché il test viene effettuato nei ventuno giorni+tempo di acclimatazione, quindi dopo questo tempo il test è concluso e ovviamente la biodegradazione non ha raggiunto il 100%? Il fatto che stiamo proprio "assumendo" (come da definizione, e non "stabilendo" o "affermando") che il composto sia completamente biodegradabile, è dovuto al fatto che la funzione biodegradazione/tempo tende asintoticamente al 100% della biodegradazione e quindi ciò ci consente di assumere che il composto sia completamente biodegradabile? (mi riferisco alla figura 3 del reg. 648/04).

2. Quando si afferma che un composto è rapidamente biodegradabile si intende che supera o eguaglia le seguenti soglie? 70% DOC and 60% ThOD o ThCO2 (fonte: http://www.oecd.org/officialdocuments/p ... anguage=en pagina 86)

3. L'espressione "Facilmente biodegradabile" è quantificata? Se sì, dove?

Ti ringrazio in anticipo per la pazienza e l'aiuto, spero di non esser stata troppo contorta e correggimi pure se ho fatto degli errori!
Avatar utente
Lastie
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 18, 2013 4:59 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda Fabrizio Zago » lun lug 13, 2015 10:36 am

Ciao Lastie,
punto 1) il fatto è che un processo "Biologico" come appunto la biodegradazione di una sostanza NON è sottoposto a leggi matematiche. Quindi passare da un contesto "vitale" ad uno numerico non è semplicemente possibile. Ma noi dobbiamo lavorare sia con l'una che con l'altra dimensione e quindi dobbiamo da un lato dire che in biologia il valore 100 non esiste (semmai la tendenza a 100) e che in matematica la "tendenza" non è facilmente misurabile.
2) Sì, i valori soglia sono corretti.
3) Sì, quanto il rapporto tra BOD su COD supera il valore 6 (o 60, dipende da come si fanno i calcoli), allora una sostanza può essere, secondo OECD, definita come velocemente e rapidamente biodegradabile.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: metodo OECD

Messaggioda Lastie » lun lug 13, 2015 3:57 pm

Molte grazie, Fabrizio, molto chiaro e utilissimo!
Buona giornata! :)
Avatar utente
Lastie
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 18, 2013 4:59 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 9 ospiti