cocamidopropyl betaine??

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Fabrizio Zago » gio lug 03, 2014 10:46 pm

Bisogna considerarle esattamente come la cocoamidopropil betaine cioè a semaforo giallo, ma se continua ad avere segnalazioni negative la faccio diventare rossa.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda chiaretta.k » ven lug 04, 2014 6:11 am

Scusa Fabrizio, il semaforo giallo è riferito al lauramidopropyl betaine o allo zinc coco-sulfate?
Grazie mille! Ciao, Chiara
Avatar utente
chiaretta.k
 
Messaggi: 403
Iscritto il: gio giu 20, 2013 10:28 pm
Controllo antispam: cinque

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Fabrizio Zago » ven lug 04, 2014 2:20 pm

Alla lauramidopropyl betaine.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda chiaretta.k » ven lug 04, 2014 6:49 pm

Grazie mille!
Ciao, Chiara
Avatar utente
chiaretta.k
 
Messaggi: 403
Iscritto il: gio giu 20, 2013 10:28 pm
Controllo antispam: cinque

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda spongeflower » mar feb 17, 2015 12:50 am

Fabrizio (o chiunque mi sappia rispondere con cognizione) anch'io vorrei lumi riguardo la eventuale produzione di nitrosammine da parte della lauramidopropyl betaine. Inoltre volevo capire se tra le considerazioni che te la hanno fatta "targare" con il bollino verde vi siano a favore considerazioni sulla sicurezza d'uso rispetto alle altre betaine o solamente riguardanti l'impatto ambientale. Grazie! Ne approfitto per ringraziarti anche di questo splendido forum che ho già esplorato in lungo ed in largo anche se è la prima volta che scrivo!
Avatar utente
spongeflower
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun nov 25, 2013 3:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Fabrizio Zago » mar feb 17, 2015 3:59 pm

Ciao spongeflower e benvenuto/a tra noi.
Sì, la lettura di questo forum è istruttiva. Ma veniamo alla tua domanda: In realtà non ci sono studi specifici sulla produzione di nitrosoammine da parte di una alchilamido propil betaina. I motivi sono diversi: uno è che l'analisi delle nitrosoammine non è semplicissima ed i livelli bassissimi.
Dal punto di vista ambientale quello che preoccupa è l'eventuale presenza di sodio monocloro acetato che è un reagente usato per produrre queste sostanze. Si tratta di una sostanza pessima per gli organismi acquatici ed in particolare per le alghe.
Per la salute delle persone invece ti rispondo facendoti un paragone. Un alchilpoliglucoside ha un NOAEL (cioè un livello di esposizione a cui non si osservano effetti avversi) pari a 1000 mentre una alchil amido propil betaina 250 cioè 4 volte meno "sicura". Ok?
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda spongeflower » mer feb 18, 2015 7:00 pm

Grazie della risposta! il motivo è che ora come ora utilizzo due detergenti che mi piacciono molto entrambi, frutto di un compromesso costo/impatto ambientale/la mia pelle che è sempre su un piede di guerra.. sicuramente li conosci già comunque..

detergente 1:
AQUA
COCO-GLUCOSIDE
CITRUS AURANTIUM DULCIS FRUIT WATER
SODIUM COCO-SULFATE
COCAMIDOPROPYL BETAINE <------
GLYCERIN
GLYCERYL OLEATE
SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL*
MALVA SYLVESTRIS FLOWER EXTRACT*
CITRIC ACID
PARFUM
LIMONENE
LINALOOL
ISODIUM BENZOATE
ALCOHOL

detergente 2:
aqua,
lauroamidopropyl betaine, <------
sodium lauroyl sarcosinate,
sodium olive amphoacetate,
sodium cocoyl glutamate,
Aloe barbadensis gel,
Lavandula hybrida oil (Lavender oil essence),
linalool,
benzyl alcohol,
sodium benzoate,
potassium sorbate.

mi chiedevo quindi se in termini di impatto ambientale e sicurezza sulla persona fossero simili (anche in relazione alla presenza di due diverse betaine, ma in posizioni ben diversa nell'inci) oppure no.
Mi chiedevo anche il motivo per cui la cocamidopropyl è "gialla" mentre la lauramidopropyl è "pallino verde".
grazie ancora!
PS. sono una donzella ;)
Avatar utente
spongeflower
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun nov 25, 2013 3:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Fabrizio Zago » mer feb 18, 2015 10:04 pm

Le donzelle sono sempre le benvenute, anche i maschietti lo sono ma dal mio personalissimo punto di vista preferisco le donzelle :)
Detta questa scemenza, passiamo a rispondere alla tua domanda. Purtroppo, se conoscessi le percentuali esatte ti farei un calcolo precisissimo della situazione, con il solo INCI rischierei di dire delle fesserie immense, quindi mi astengo.
Però non dovresti lamentarti perché sono entrambe ottime formulazioni, probabilmente la betaina è in quantità limitata e quindi va tutto per il meglio.
Avevo dato un giudizio diverso alle due betaine per motivi tipicamente produttivi (della MP) ma forse è meglio se metto il giallo anche alla laurica. A giorni lo farò.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda spongeflower » mer feb 25, 2015 11:32 pm

Beh... è una gran soddisfazione vedere che i ragionamenti che avevo fatto io per la scelta non erano campati in aria! Grazie ancora, prima di conoscere questo forum non avevo la minima conoscenza dell'argomento e ti sono molto grata per le utilissime e puntuali informazioni che condividi!
Avatar utente
spongeflower
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun nov 25, 2013 3:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda spongeflower » ven dic 09, 2016 10:27 am

Ciao Fabrizio!
Ma alla fine cosa ti ha fatto propendere per un verde sulla cocamidopropyl?
Avatar utente
spongeflower
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun nov 25, 2013 3:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Fabrizio Zago » dom dic 11, 2016 6:18 pm

Semplicemente la matematica. Inserendo nella matrice di calcolo, i valori di impatto ambientale derivati dagli ultimi e molto approfonditi studi, ho ottenuto un valore complessivo molto basso mentre una volta era superiore di 4 - 5 volte. Quindi con la conoscenza scientifica si è potuto ottenere una verità migliore di quello che si poteva pensare. Cambiare giudizio, in casi come questo, è obbligatorio ed io lo faccio per prassi (non solo su questa sostanza molto nota).
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Radeon89 » sab mag 13, 2017 11:31 am

Ciao Fabrizio,
E' un pò che non ci sentiamo. Spero tutto bene.

La storia delle nitrosammine com'è andata a finire?

Ci si può fidare o è meglio evitare la Cocamidopropyl Betaine?

Grazie mille come sempre!
Radeon89
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mer lug 23, 2014 9:01 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cocamidopropyl betaine??

Messaggioda Fabrizio Zago » sab mag 13, 2017 5:47 pm

Direi che per la betaina i nuovi dati, come dico qui sopra, attuali hanno ridimensionato moltissimo il suo impatto ambientale e quindi, sì, c'è da fidarsi. Per le nitrosamine non è stato fatto assolutamente nulla quindi non si può dire niente.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Precedente

Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 18 ospiti