compatibilità sostanze e materiali

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » gio ago 20, 2009 2:28 pm

ciao, è da un po' che non scrivo ma vi seguo sempre per trovare i vostri preziosi consigli per la casa e per la cosmesi :D

ora, siccome ho appena traslocato nella casa nuova, mi trovo alle prese con le pulizie delle diverse superfici. Il guaio è che non sempre so come trattare al meglio i diversi materiali... e allora anche se ho letto tanto nel forum e uso spesso qualche "ricetta autarchica" rubata da qui, alle volte ricorro ai prodotti inquinanti perché non so come comportarmi. Alle volte però anche un tale prodotto non so se usarlo o meno su una certa superficie, non sapendo cosa contiene e soprattutto cosa non posso usare su questo o quello.
Mi aiutate a completare un po' questo elenco di compatibilità tra sostanze e materiali, per evitare di fare guai e che il marito mi cacci di casa :oops:

Allora, partiamo dalle sostanze "base" che si trovano facilmente anche in un micro paesino come il mio, accanto a ciascuna vorrei indicare la sua proprietà, metto dei ?? dove mancano informazioni. Maggior parte delle cose indicate sono prese da qui, da detersivi bioallegri o da altri forum e siti che ne parlano.

aceto: anticalcare
acido citrico/limone: anticalcare
acqua ossigenata: sbiancante e igienizzante [NB: usare sempre i guanti]
alcol: ??
amido di mais/farina/patate (fecola): ?? (credo di averli trovati in qualche ricetta di detersivi fai da te)
argilla: ?? (OT:la metto perché ho un ottimo detergente eco-bio che vorrei riprodurre, di cui magari parlo in un altro topic)
bicarbonato: deodorante
percarbonato: disinfettante se usato sopra i 50°C
soda solvay: sgrassante, deodorante

E ora riporto le varie superfici che ho in casa e delle quali non so molto. Sotto a ciascuna indico le sostanze utilizzabili (SI) e quelle vietate (NO). Se poi ci sono anche altre indicazioni/ricette funzionali, sempre prese dalla rete. In alcuni casi ho indicato anche ammoniaca e candeggina perché pur sapendo che non sono eco, mi vorrei ricordare di non usare prodotti a base di queste per qualche superficie in cui non si può :wink:

ACCIAIO
SÌ limone/citrico, aceto, bicarbonato
NO
AGGLOMERATO DI QUARZO (piani cucina/bagno)

NO
ALLUMINIO
SÌ bicarbonato, alcol
NO soda solvay
NB: non mettere in lavastoviglie
CERAMICA (sanitari)
SÌ aceto, bicarbonato, percarbonato (pappetta per pulire le fughe, da lasciar agire x tutta la notte)
NO
fare una pasta con detersivo piatti e bicarbonato per ottenere una crema simil-cif
CORIAN E CRISTALPLAN (è un materiale che in teoria non è poroso ma non so di cosa è fatto!)

NO
FERRO ZINCATO

NO
GHISA SMALTATA

NO
NB: non mettere in lavastoviglie
GRES PORCELLANATO (piastrelle)

NO
LEGNO LACCATO (mobili, serramenti)
SÌ marsiglia
NO soda solvay, bicarbonato
LEGNO VERNICIATO (mobili)

NO soda solvay, bicarbonato
MARMO
SÌ ammoniaca, candeggina, marsiglia, bicarbonato
NO aceto, limone/citrico
PARQUET OLIATO(il mio è spazzolato, non so se ci sia differenza con quello oliato e basta)
SÌ sapone di marsiglia
NO ammoniaca, candeggina, aceto, soda solvay
PARQUET VERNICIATO (io non lo ho ma lo metto perché a qualcuno magari torna utile!)

NO ammoniaca, soda solvay, bicarbonato
PIASTRELLE IN CERAMICA
SÌ aceto, alcol, soda
NO
fare una pasta soda+acqua per le fughe
RAME
SÌ sale, aceto
NO
VETRO E SPECCHI
SÌ aceto, alcol, soda solvay
NO
NB: attenzioni alle parti in legno degli infissi/specchi
spruzzino 500ml acqua, 4 cucchiai aceto, 4 cucchiai alcol
VETRO ACIDATO/SATINATO (si tratta come il vetro normale??)

NO
VETRORESINA (vasche, docce) (queste saranno il mio cruccio dato che il libretto di istruzioni dice niente prodotti abrasivi :roll: )

NO soda solvay


grazie a tutti quelli che collaboreranno, poi magari ci facciamo un pdf per tutti :P

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » lun ago 24, 2009 4:49 pm

ma proprio nessuno mi riesce ad aiutare? :(

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ago 24, 2009 5:37 pm

Ciao piper,
provo io a dare alcune indicazioni in attesa del contributo di altri frequentatori di questo forum:

ACCIAIO
SÌ limone/citrico, bicarbonato
NO Aceto
AGGLOMERATO DI QUARZO (piani cucina/bagno)
SÌ alcool
NO aceto, citrico o altro acido
ALLUMINIO
SÌ bicarbonato, alcol
NO soda solvay
NB: non mettere in lavastoviglie
CERAMICA (sanitari)
SÌ aceto, bicarbonato, percarbonato (pappetta per pulire le fughe, da lasciar agire x tutta la notte)
NO non vedo nulla che non vada bene per i sanitari
fare una pasta con detersivo piatti e bicarbonato per ottenere una crema simil-cif
CORIAN E CRISTALPLAN (è un materiale che in teoria non è poroso ma non so di cosa è fatto!) siccome non lo so neppure io non dico nulla

NO
FERRO ZINCATO
SÌ Alcool, bicarbonato
NO citrico, aceto
GHISA SMALTATA
SÌ Va bene tutto
NO
NB: non mettere in lavastoviglie
GRES PORCELLANATO (piastrelle)
SÌ alcool, acido citrico per togliere il calcare
NO detersivi concentrati, lasciano un sacco di aloni
LEGNO LACCATO (mobili, serramenti)
SÌ marsiglia
NO soda solvay, bicarbonato
LEGNO VERNICIATO (mobili)
SÌ Acqua distillata con un cucchiaino di lavapiatti ecologico.
NO soda solvay, bicarbonato
MARMO
SÌ ammoniaca, candeggina, marsiglia, bicarbonato
NO aceto, limone/citrico
PARQUET OLIATO(il mio è spazzolato, non so se ci sia differenza con quello oliato e basta)
SÌ sapone di marsiglia
NO ammoniaca, candeggina, aceto, soda solvay
PARQUET VERNICIATO (io non lo ho ma lo metto perché a qualcuno magari torna utile!)
SÌ vedi legno verniciato
NO ammoniaca, soda solvay, bicarbonato
PIASTRELLE IN CERAMICA
SÌ aceto, alcol, soda
NO
fare una pasta soda+acqua per le fughe
RAME
SÌ sale, aceto, acido citrico
NO soda
VETRO E SPECCHI
SÌ aceto, alcol,
NO soda, bicarbonato
NB: attenzioni alle parti in legno degli infissi/specchi
spruzzino 500ml acqua, 4 cucchiai aceto, 4 cucchiai alcol
VETRO ACIDATO/SATINATO (si tratta come il vetro normale??) sì

NO
VETRORESINA (vasche, docce) (queste saranno il mio cruccio dato che il libretto di istruzioni dice niente prodotti abrasivi )
SÌ come i vetri
NO soda solvay

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » mar ago 25, 2009 7:13 am

fabrizio, intanto grazie per l'aiuto. Il tuo contributo ha migliorato notevolmente la mia "dispensina", vediamo se ora qualcun altro ha qualcosa da aggiungere :P

Avatar utente
*miranda*
Messaggi: 89
Iscritto il: gio mag 24, 2007 5:27 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da *miranda* » gio ago 27, 2009 4:37 pm

Mi attacco a questo post perchè la mia domanda è in tema...
A caso ho sia il letto che le sedie in cuoio...come le devo lavare?Io sto facendo con sola acqua ed uno starccetto di microfibra,ma il cuoio rimane sempre opaco e macchiato...Avete suggerimeti da darmi :?:

LadyQ
Messaggi: 211
Iscritto il: ven nov 21, 2008 12:17 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da LadyQ » ven ago 28, 2009 11:37 am

Che tipo di cuoio è? Chiaro, scuro, molto liscio? Di cosa è macchiato? Lo hai mai trattato con prodotti nutrienti (cera, crema etc) o lucidato con qualcosa tipo lucido da scarpe?

Avatar utente
*miranda*
Messaggi: 89
Iscritto il: gio mag 24, 2007 5:27 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da *miranda* » ven ago 28, 2009 3:59 pm

Allora,si tratta di cuoio scuro,liscio.
Di cuoio sono fatte,le sedie della camera da pranzo ed il letto.
Nella camera da pranzo ci sono impronte di mani e qualche volta che abbiamo mangiato là si sono macchiate di unto.
Nella camera da letto ci sono le impronte(quindi sudore) ed il latte del bimbo che di notte sputacchia.
Non l'ho mai trattato con niente perchè non ho la più pallida idea di come possa essere trattato.Il cuoio ha visto solo acqua per ora.



Ps:volevo precisare che non è che è sudicio di latte o di unto,era sporco di queste cose;io l'ho pulito,ma rimane sempre opaco e le impronte sono sempre abbastanza evidenti.

LadyQ
Messaggi: 211
Iscritto il: ven nov 21, 2008 12:17 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da LadyQ » ven ago 28, 2009 6:09 pm

Cuoio e pelle con l'acqua effettivamente possono macchiarsi (o si macchiano sempre? mah). Immagino che le impronte di mani, per esempio, siano rimaste per quel motivo. Faccio una ricerchina e vedo se riesco a cavarci qualcosa che non siano detergenti appositi.

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » lun ago 31, 2009 11:52 am

ho appena sentito la tipa che ci ha venduto i sanitari e mi ha detto che per il vetroresina non si può assolutamente usare l'alcol e di fare attenzione anche al box doccia perché se mi cade l'alcol che userei sul vetro rovino il piatto della doccia (in vetroresina). Fabrizio, quindi la vetroresina non si può trattare come il vetro? Sul vetro possiamo usare l'alcol giusto?

E invece riguardo al box doccia mi ha detto che ha un trattamento particolare idrorepellente (non so se posso dire il nome commerciale) e che quindi non devo usare prodotti aggressivi come il viakal altrimenti rischio di rovinare il trattamento. Ovviamente voleva vendermi il prodotto apposito, ma io ho cercato di capire se non posso usare qualcos'altro. Ha detto solo aceto una volta ogni tanto (tipo una volta ogni 2-3 mesi). Voi sapete qualcosa di questi trattamenti e come mi posso comportare?

grazie ancora!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ago 31, 2009 12:55 pm

Ciao piper,
se l'alcool rovina la resina vuol dire che la resina medesima è di scarsissima qualità.
L'idrorepellente che vuole venderti non è altro che silicone (aho, esce dalla porta ed entra dalla finestra). Quindi se hai qualche crema siliconica che non usi più usa quella per pulire ed idrofobizzare il box, non c'è di meglio vedrai.

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » dom set 06, 2009 8:58 am

in effetti a proposito dell'alcol sulla resina non c'è scritto niente sul libretto che mi hanno lasciato, ma solo una frase del tipo "non usare in nessun caso detergenti abrasivi o contenenti solventi, né acidi aggressivi o liscive".

siccome 'sta cosa dell'acido aggressivo l'ho ritrovata anche sul sito del cristalplant, come devo considerare il citrico e l'aceto? Sono aggressivi?
E sempre sul sito del cristalplant mi riportano anche di non usare basi forti :roll: ma quali sono?

Ultima cosa sul trattamento del box doccia: dicono perfino di non usare i panni in microfibra perché potrebbero rimuovere il trattamento :shock: ma quindi come cavolo faccio a pulire il vetro? Potevo limitarmi alla sola acqua usando il panno in microfibra appunto, ma se non posso usare nemmeno quello :cry:
Riguardo alle creme siliconiche Fabrizio, tu me le consigli da applicare una volta ogni tanto o per la pulizia sistematica (diciamo circa un paio di volte in settimana)? Posso usare alcol o aceto per rimuovere il calcare che inevitabilmente si forma?

LadyQ
Messaggi: 211
Iscritto il: ven nov 21, 2008 12:17 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da LadyQ » dom set 06, 2009 4:07 pm

Ciao Piper,
per quanto riguarda il cuoio non sono riuscita a trovare grandi informazioni in giro.
Selle e finimenti per cavalli vengono lavati con un "sapone alla glicerina", o un'altro "sapone inglese", poi vengono ingrassate con grasso o olio che sembrerebbe a base non vegetale. Si trova tutto nei negozi che vendono selle e finimenti, appunto. Ma si parla di materiale molto spesso, che viene stressato molto e sta in mezzo a fango, polvere e sporcizia, forse per te è un tanto eccessivo - e poi sono sicura che almeno l'olio è a base di paraffina quindi non ci piace.
In un sito di un artigiano che produce oggetti in pelle e cuoio c'è il consiglio di pulire subito le macchie di cibo con straccetto umido e invece di spargere sulle macchie di grasso ed unto ancora fresche del gessetto per lavagna che assorbe l'unto.
Infine: per lucidare una vecchia borsa di cuoio di mia mamma, io ho usato una cremaccia siliconica che avevo in casa da finire, con risultati brillanti compresa la sparizione di alcuni aloni di non so cosa.
Purtroppo però consigli certi e più eco-bio per te non sono riuscita a trovarne :( quindi prendi con pinze molto lunghe quello che ti ho scritto.
Hai provato a sentire chi ti ha venduto il tutto? Sicuramente esistono shampoo/saponi specifici per cuoio, se li trovi passali al biodizionario, magari non sono così male...o magari una volta che abbiamo gli inci ti possiamo (erhm..possONO :P) dare una mano a trovare alternative.

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » dom set 06, 2009 5:58 pm

grazie LadyQ ma non ero io che avevo problemi con il cuoio :wink:

LadyQ
Messaggi: 211
Iscritto il: ven nov 21, 2008 12:17 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da LadyQ » dom set 06, 2009 6:27 pm

Ehrm...:lol:

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: compatibilità sostanze e materiali

Messaggio da piper » mar set 08, 2009 7:29 am

aggiorno perché qualche giorno fa ho scritto alla ditta che produce il cristalplant e mi hanno risposto con cosa posso usare:

ACCIAIO
SÌ limone/citrico, bicarbonato
NO aceto
AGGLOMERATO DI QUARZO (piani cucina/bagno)
SÌ alcol
NO aceto, limone/citrico o altro acido
ALLUMINIO
SÌ bicarbonato, alcol
NO soda solvay
NB: non mettere in lavastoviglie
CERAMICA (sanitari)
SÌ aceto, bicarbonato, percarbonato (pappetta per pulire le fughe, da lasciar agire x tutta la notte)
NO
fare una pasta con detersivo piatti e bicarbonato per ottenere una crema simil-cif
CRISTALPLANT
SÌ candeggina, limone/citrico, aceto (bianco), soda solvay, ammoniaca, alcol (facendo attenzione a risciacquare bene l'alone rosato)
NO
FERRO ZINCATO
SÌ alcol, bicarbonato
NO aceto, limone/citrico
GHISA SMALTATA
SÌ va bene tutto
NO
NB: non mettere in lavastoviglie
GRES PORCELLANATO (piastrelle)
SÌ alcol, limone/citrico
NO detersivi concentrati (lasciano un sacco di aloni)
secchio d'acqua calda, un goccio d'alcol, un bicchiere d'aceto bianco e un goccio di detersivo dei piatti. E' un intruglio favoloso per pulire il gress porcellanato opaco.
LEGNO LACCATO (mobili, serramenti)
SÌ marsiglia
NO soda solvay, bicarbonato
LEGNO VERNICIATO (mobili)
SÌ Acqua distillata con un cucchiaino di detersivo piatti ecologico
NO soda solvay, bicarbonato
MARMO
SÌ ammoniaca, candeggina, marsiglia, bicarbonato
NO aceto, limone/citrico
PARQUET OLIATO
SÌ sapone di marsiglia
NO ammoniaca, candeggina, aceto, soda solvay
PARQUET VERNICIATO
SÌ sapone di marsiglia
NO ammoniaca, soda solvay, bicarbonato
PIASTRELLE IN CERAMICA
SÌ aceto, alcol, soda
NO
fare una pasta soda+acqua per le fughe
RAME
SÌ sale, aceto, limone/citrico
NO soda solvay
VETRO, SPECCHI E VETRORESINA (ANCHE VETRO ACIDATO/SATINATO)
SÌ aceto, alcol
NO soda solvay, bicarbonato
NB: attenzioni alle parti in legno degli infissi/specchi
spruzzino 500ml acqua, 4 cucchiai aceto, 4 cucchiai alcol
NB: per vetro doccia con trattamento NO panni in microfibra!!
(aceto ogni tanto)

Rispondi