Sentite un po': Bio Solar

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Carla65 » dom giu 15, 2008 5:37 pm

Pubblicità su un quotidiano:

I laboratori Bioformula hanno messo a punto BIO SOLAR: una linea che resiste....ecc...., sono privi di biossido di titanio e zinco, sostanze foto attive che causano la produzione di radicali liberi nocivi.......

Commentate, please.
Carla
Carla65
 
Messaggi: 331
Iscritto il: mar mag 17, 2005 8:48 pm

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Fabrizio Zago » dom giu 15, 2008 5:43 pm

Ciao Carla65,
non ho letto la pubblicità ma sono andato nel loro sito dove non leggo nessun INCI quindi come faccio a sapere come lavorano?
Poi la frase: "biossido di titanio e zinco, sostanze foto attive che causano la produzione di radicali liberi nocivi" vorrei che la dimostrassero invece che solamente lanciare un sasso nello stagno. A me non risulta che la situazione sia questa ma dovresti chiedere direttamente a loro una copia degli studi che dimostrano questa affermazione (e già che ci sei digli di mettere gli INCI nel sito).
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Carla65 » dom giu 15, 2008 8:00 pm

Grazie Fabrizio. Avevo fatto un giro anche io nel sito e non avevo trovato nessuna informazione a suffragio di quanto affermato. In effetti è sospetto. Proverò a chiedere.
Carla
Carla65
 
Messaggi: 331
Iscritto il: mar mag 17, 2005 8:48 pm

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Laura12 » lun giu 16, 2008 2:17 pm

Fabrizio Zago ha scritto:...Poi la frase: "biossido di titanio e zinco, sostanze foto attive che causano la produzione di radicali liberi nocivi" vorrei che la dimostrassero .....

Ciao Fabrizio, se hai dieci minuti da dedicare vorrei segnalare alla tua attenzione questa discussione che ci fu circa un anno fa sul forum di Lola a proposito dei filtri inorganici nanoparcellizzati e loro fotoattivazione.
C'è anche questo link (abbastanza di parte :wink: ) della ditta che produce l'Optisol, dove l'interessante sarebbero i grafici che riassumerebbero la "potenzialità" di produrre radicali liberi da parte di filtri inorganici non rivestiti, ma sul web si trovano anche letture non "faziose" che raccontano di questo rischio.....la tua opinione in proposito?
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Carla65 » lun giu 16, 2008 2:48 pm

Come si fa a capire se in un solare i filtri inorganici sono rivestiti?
Grazie, carla
Carla65
 
Messaggi: 331
Iscritto il: mar mag 17, 2005 8:48 pm

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Laura12 » lun giu 16, 2008 3:18 pm

Carla65 ha scritto:Come si fa a capire se in un solare i filtri inorganici sono rivestiti?

Nell'inci trovi elencate distintamente le due voci: filtro (zinc oxide, titanium dioxide) e rivestimento (in genere silicone :roll: o altro); è un po' difficile l'individuazione immediata perchè le descrizioni il più delle volte si trovano in ordine sparso nell'inci, per esempio l'Uvinul TIO2 è Titanium Dioxide +Trimethoxycaprylylsilane ma puoi trovarli uno all'inizio e uno alla fine dell'inci; ancora c'è l'UV Titan M212 che corrisponde a titanium dioxide+alumina+glycerin (chissà se Fabrizio approva :?: ) e queste tre voci le trovi in ordine sparso.
L'unica è memorizzare la composizione dei filtri fisici rivestiti più diffusi e decifrarne la presenza all'interno dell'inci del solare, se ti interessano puoi cercare sul web i loro nomi commerciali come Z-Cote HP1, Tego Sun, Eusolex ecc., ma temo di andare troppo off topic perchè non sarebbero esattamente eco-bio per l'abbinata con i siliconi.
Ma sarebbe interessante un parere di Zago.
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Carla65 » lun giu 16, 2008 3:48 pm

Grazie Laura, poi magari facciamo un elenco dei solari reperibili in commercio e che potrebbero andare.
Carla
Carla65
 
Messaggi: 331
Iscritto il: mar mag 17, 2005 8:48 pm

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Fabrizio Zago » lun giu 16, 2008 4:55 pm

Diciamo questo: qualsiasi molecola sottoposta ad una scarica di energia (ed il sole è un fenomenale cessore di energia) può anzi di norma, si scassa liberando dei pezzetti di molecola cioè dei radicali liberi.
Ma atenzione perché le emulsioni solari sono sempre ampiamente prodette con opportuni antiossidanti ovvero con sostanze che bloccano sul nascere i radicali liberi. Inoltre un radicale libero "esterno" alla pelle è meno dannoso di quello che si formo "all'interno" della pelle stessa.
Insommaho letto la pubblicità indicata da Laura12 e non ho trovato nulla a proprito dell'assorbimento dei radicali liberi e neppure, mi pare, che i vari esperimenti siano stati condotti in una vera crema solare cioè con antiossidanti.
Insomma quello che ribadisco è che non ho ancora trovato delle letterature che risolvano definitivamente il problema.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda alastor » lun giu 16, 2008 6:23 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Diciamo questo: qualsiasi molecola sottoposta ad una scarica di energia (ed il sole è un fenomenale cessore di energia) può anzi di norma, si scassa liberando dei pezzetti di molecola cioè dei radicali liberi.


fabrizio, una ricapitolazione del fenomeno siffatta è corretta (tralasciando i noiosi dettagli di fisica): il pigmento scherma ottimamente dagli uv perchè... pittura! dunque hanno pensato di ridurre le dimensioni dei granulini di pigmento in modo che fisicamente (otticamente) si vedessero pochissimo una volta stesi sulla pelle, ma questo provoca una maggiore produzione di radicali liberi per motivi di instabilità dovuta alla dimensione molecolare e allora che fare? rivestirle per contenerle e in più un antiox così da dare sufficiente stabilità al tutto?
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Carla65 » lun giu 16, 2008 9:50 pm

Hanno risposto all'appello e ci hanno dato (anche a Laura) l'INCI del solare spf 30:

Gli inci del prodotto Bio Solar SPF30 li trova qui sotto:

Nome del prodotto: BIO SOLAR SPF 30

Denominazione INCI UE

AQUA,
CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE VV
PENTYLENE GLYCOL NP
ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE R
DIETHYLAMINO HYDROXYBENZOYL HEXYL BENZOATE NP
LECITHIN G
BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE NP
C20-22 ALKYL PHOSPHATE NP
C20-22 ALCOHOLS NP
DIPROPYLENE GLYCOL G
HYDROXYETHYL ACRYLATE/SODIUM ACRYLOYLDIMETHYL TAURATE COPOLYMER NP
SODIUM PALMITOYL PROLINE NP
SQUALANE G
ALLANTOIN VV
PANTHENOL VV
GLYCYRRHETINIC ACID V
TOCOPHERYL ACETATE VV
NYMPHAEA ALBA FLOWER EXTRACT
GLYCERIN VV
BUTYLENE GLYCOL R
POLYSORBATE 60 R
TRIETHANOLAMINE R

Cito un commento di Laura: "Praticamente una salsa di filtri chimici fotostabili in un "tentativo" di mezzo eco-bio; carina la presenza di lenitivi come pantenolo,glicirretico e allantoina....allarmante la presenza di tutti quei glycol che io suppongo abbiano messo per fare un prodotto autopreservante, ma sono solventi e faranno penetrare i filtri, e i filtri chimici giammai devono penetrare nella pelle!"

Hanno anche allegato diversi articoli di letteratura. Però ne riesco ad aprire solo due:
Titanium dioxide photocatalytic inactivation of prions (Journal of General Virology (2006), 87, 3125–3130) (ancora non l'ho letto)
Ioannis Paspaltsis,1 Konstantia Kotta,1 Roza Lagoudaki,2
Nikolaos Grigoriadis,2 Ioannis Poulios3 and Theodoros Sklaviadis1,4

A review of the scientific literature on the safety of nanoparticulate titanium dioxide or zinc oxide in sunscreens. An on-line search was undertaken on the following databases: Medline, Embase, Biosis, Cabi and a Dialog search on a large number of medical and pharmaceutical databases as well as Google. (Australian Government. Department of health and ageing, Therapeutic goods administration)

Gli altri: TIO2 PHOTOCATALITIC INATTIVATION OF PRIONS; Safety data for titanium; Titanium Dioxide Classified as Possibly Carcinogenic to Humans; PHOCATALITYC DEGRADATION OF SOLAR FILTER FROM TIO2; What is Photocatalyst; HOT ATOMS FROM TITANIUM DIOXIDE

A voi la palla. Carla
Carla65
 
Messaggi: 331
Iscritto il: mar mag 17, 2005 8:48 pm

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda anto2 » mar giu 17, 2008 9:26 am

Che sappia io tra zinco e titanio quello che allo stato attuale da una sicurezza maggiore è lo zinco. Non che il TiO2 non sia sicuro ! Siamo sui 'sofismi' da laboratorio perchè se andiamo ad analizzare i filtri chimici ci mettiamo le mani nei capelli.
Ottime argomentazioni le trovi online cercando gli studi di Pinnell

Il problema è che per 'tirare' lo zinco a coprire tutta la gamma UVAeB che io sappia esistono solo 2 prodotti. Uno è lo Z-Cote e l'altro è l'Optisol e sono micronizzazioni spinte.

Personalmente lio ho provati entrambi su di me e l'Optisol strafunziona .. forse meglio del concorrente. Però mi pare più caro e soprattutto non ha dietro un colosso come Basf ma solo l'università inglese (era Oxford?) che l'ha brevettato e un distributore non altrettanto 'agguerrito'.
Mi piacerebbe avere un parere anche di Fabrizio dal punto di vista eco sul 'dopaggio' al manganese.

Per quanto riguarda la formula eco bio io mi sarei aspettato che avessereo migliorato questo brevetto:

http://209.85.135.104/search?q=cache:jF ... ption.html

Considera che ha 10 anni !!!

10 anni fa le micronizzazioni di ZnO erano solo teoria (forse) e anche altre sostanze come l'estratto di foglie di ulivo , la stella alpina, i capperi .... non erano associate a prodotti solari .

Potessi testare in un laboratorio attrezzato certe combinazioni partirei da un brevetto tipo quello citato per creare qualcosa di buono.

Fare un solare con filtri chimici magari non troppo 'pessimi' come EHMC e TinosorbM in salsa bio sono capace anch'io :roll:
Ultima modifica di anto2 il mar giu 17, 2008 10:12 am, modificato 1 volta in totale.
anto2
 
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda anto2 » mar giu 17, 2008 9:57 am

Tornando al solare da quanto ho capito dal 'velocissimo' incontro con Fabrizio a Milano (sempre che parlassimo dello stesso prodotto) credo che l'Uvinul usato :

ehtylhexyl methoxycinnamate (and) diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate

abbia un bel doppio rosso.

Aggiungo anche che è un filtro relativamente poco studiato (a Zinco e Titanio oramai hanno fatto il pelo e il contropelo!)

Qui trovi la sua bella scheda: http://www.personal-care.basf.com/pdf/a ... basf_4.pdf

E qui trovi gli ultimi dati COLIPA sulla sicurezza del filtro a data data 15 Aprile 2008 : http://ec.europa.eu/health/ph_risk/comm ... _o_130.pdf

Leggi anche questa frase "The percutaneous absorption was 0.10 ± 0.12 μg/cm² or 0.04 ± 0.05% (Maximum value: 0.31μg/cm² or 0.15%)" Un simile assorbimento viene considerato 'sicuro' .. dicono. Ma Laura ha giustamente sollevato dubbi sui cosiddetti ''penetration enhancers" ... paradossalmente certi filtri è forse meglio che se ne stiano nel silicone o in 'plastiche cosmetiche' :D

Non credo che Fabrizio passerà anche il TinosorbS ... purtroppo xchè a me non dispiace ... anche se preferisco l'M.

Ultimissima e poi chiudo: l'ehtylhexyl methoxycinnamate preso da solo è un liquido facilmente 'lavabile' (acqua, sudore) .

Mentre i filtri fisici hanno una propria aderenza alla pelle (spesso fai pure fatica a lavarli via .. pensa alla pasta all'acqua o a creme con ossido di zinco) alcuni filtri chimici come l'EHMC se messi in creme bio leggere si lavano via che è un piacere e tu rimani 'nuda' ...
anto2
 
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Carla65 » mar giu 17, 2008 10:56 am

Chiedo scusa ma, sebbene questa discussione sia molto interessante, temo che si possa perdere in questioni troppo tecniche e quindi non posso fare altro che riportare la discussione su un livello più pratico.
Se io acquisto un solare Weleda con questo inci:

Water (Aqua), Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil, Daucus Carota Sativa (Carrot) Root Extract, Titanium Dioxide, Alcohol, Glycerin, Butyrospermum Parkii (Shea Butter), Lysolecithin, Tapioca Starch, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Alumina, Gnaphalium Leontopodium Flower Extract, Xanthan Gum, Stearic Acid, Zinc Oxide, Glyceryl Stearate SE, Fragrance (Parfum)*, Limonene*, Linalool*, Benzyl Benzoate*, Geranoil*, Citral*, Coumarin*

dove, deduco i filtri solari non sono rivestiti e se leggo:

"Una crema ad alta protezione per le prime esposizioni al sole, per pelli chiare e per le zone a rischio come spalle, naso e décolleté. La speciale formula a base di preziosi oli vegetali, contiene estratto di stella alpina che, insieme all’olio di carota e ai filtri minerali, inibisce la formazione dei radicali liberi. Ideale per la delicata pelle dei bambini, per le prime esposizioni al sole e per chi esercita sport all’aperto"

devo ulteriormente dedurre che questo solare non inibisce per niente la formazione di radicali liberi, come invece vanta di fare, a meno che olio di carota e stella alpina non facciano il miracolo. Cioè non faccia molto bene alla salute in particolare dei bambini (le mie sono spalmate tutto il giorno di questa roba quando siamo al mare).
Ma se capisco bene ci sono problemi anche con il rivestimento, quando c'è, che non è proprio bio-eco. Come se ne esce?
Carla
Carla65
 
Messaggi: 331
Iscritto il: mar mag 17, 2005 8:48 pm

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda Fabrizio Zago » mar giu 17, 2008 12:29 pm

Ciao Carla65,
il tuo ragionamento non fa una grinza solo che ci manca un dato e cioè la granulometria dei filtri fisici. Se è alta non ci sono problemi, se invece è molto sottile, invisibile, allora la produzione di radicali liberi è importante e non c'è ombra di antiossidanti anche se i vegetali della ricetta ne contengono ma mai in quantità di sicurezza.
Insomma i tuoi bimbi hanno l'effetto fantasmino o no?
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Sentite un po': Bio Solar

Messaggioda alastor » mar giu 17, 2008 12:32 pm

anto2 ha scritto:Leggi anche questa frase "The percutaneous absorption was 0.10 ± 0.12 μg/cm² or 0.04 ± 0.05% (Maximum value: 0.31μg/cm² or 0.15%)"


come dire la bilancia che vendo pesa fino a 100 chili ma ha un errore di pesata dell'ordine di 100 chili...
mi viene da aggiungere che l'ehmc costa poco.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Prossimo

Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 16 ospiti