INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Forum di supporto al sito Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatore: Erica Congiu

INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda kamala » mer mag 28, 2008 7:03 pm

gentili utenti del forum e in particolare dott. Zago,
volevo chiederle delucidazioni riguardo l'inci di questo prodotto:

BIO CAPILARGIL SHAMPOO (all'argilla bianca) - EUMADIS

acqua,
ammonium lauryl sulfate,
melissa officinalis *
cocamidopropyl betaine,
kaolinite,
sodium lauroyl oats aminoacids,
decyl glucoside,
sodium lauroyl sarcosinate,
capryltl capryl glucoside,
cocoglucoside (and) glyceryl oleate,
sodium benzoate,
citrus limonum*,
benzyl alcohol (and) dehydroacetate acid,
cider vinega*,
maris sal,
hydrolized wheat gluten (and) hydrolized wheat protein,
cymbopogon flexuosus*,
citric acid,
limonene,
citral

*prodotti da agricoltura biologica
ho comprato questo prodotto perchè ne avevo letto un'ottima recensione sul web tal'altro è distribuito dalla ditta che tratta la marca druide che pare sia ottima e mi sono fidata... arrivata a casa però ho visto che l'inci era pieno di gialli rossi e alcuni ingredienti sconosciuti:
kaolinite,
sodium lauroyl oats aminoacids,
cider vinegar,
cymbopogon flexuosus,

come mai la melissa officinalis e il citrus limonum sono rossi? questi cmq sono di agricoltura biologica

ci sono due citral sul biodizionario uno giallo l'altro verde, all'ultima posizione quale dei due potrebbe essere?

grazie a chi vorrà rispondermi :D
Avatar utente
kamala
 
Messaggi: 149
Iscritto il: ven nov 23, 2007 2:20 pm
Località: cittadina del mondo

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda Fabrizio Zago » mer mag 28, 2008 7:24 pm

Cara kamala,
lasciamo stare il dott. che qui siamo tra amici.
Detto questo le domande che poni somo:

come mai la melissa officinalis e il citrus limonum sono rossi? questi cmq sono di agricoltura biologica.
Anche se sono da agricoltura biologica questi oli sono fototossici quindi in uno shampoo non hanno nessun problema ma se fossero in una crema solare sarebbe un disastro.

ci sono due citral sul biodizionario uno giallo l'altro verde, all'ultima posizione quale dei due potrebbe essere?
E' la seconda volta che questa cosa mi viene fatta notare e quindi dovrò intervenire sul biodizionario perché il citral è un allergene e come tale è rosso.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda kamala » mer mag 28, 2008 11:06 pm

grazie mille!!!
e gli ingredienti che non riesco a trovare?
Avatar utente
kamala
 
Messaggi: 149
Iscritto il: ven nov 23, 2007 2:20 pm
Località: cittadina del mondo

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda Landre82 » gio mag 29, 2008 11:04 am

Ciao !
Scusa se mi intrometto ...
IMHO l' ammonium lauryl sulfate , anche se in salsa prato fiorito bavarese bio, è un po troppo forte come tensioattivo ( fabrizio dimmi se sbaglio , ma questo , non è più forte anche dello SLES ? ) .. Inoltre non sembra ( sempre IHMO ) così tamponato ... Boh...
Sarò prevenuto , ma come tensioattivo , anche se a bollino verde , non mi piace molto.
Avatar utente
Landre82
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda Fabrizio Zago » gio mag 29, 2008 8:09 pm

Ciao Landre82,
trovo normale che non ti paiccia ed è anche vero che è una sostanza con un grado di potenziale irritante notevole. Ma guarda cosa c'è subito dopo? C'è la cocamidopropyl betaine cioè una sostanza che abbatte drasticamente il potenziale irritante di un tensioattivo anionico forte come quello di cui stiamo discutendo.
Ti posso garantire che si riesce a renderlo praticamente innocuo. Per il bollino verde, ti assicuro che l'impatto ambientale della sostanza è bassissimo (altissima e velocissima biodegradabiltà, non bioaccumulo ed ottimi parametri ecotox).
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda Landre82 » ven mag 30, 2008 12:29 pm

Ciao Fabri !
Premetto che non volevo contestare il bollino verde dell' ammonium :wink: , ma non credevo che la sola betaina fosse in grado di tamponarlo a sufficienza ...
Io comunque rimango prevenuto ... ma questa è solo una mia opinione :wink: ( sai quelle cose che proprio non riesci a farti piacere ? ecco :mrgreen: )

Ciaoooo
Avatar utente
Landre82
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda Fabrizio Zago » sab mag 31, 2008 3:19 pm

( sai quelle cose che proprio non riesci a farti piacere ? ecco )

Capisco benissimo! io ho cambiato idea solo dopo aver letto quindi volte i dati di biodegradabilità e di ecotox.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda while1 » mar mag 02, 2017 8:14 am

Chiedo scusa se riesumo questo thread decennale, se è necessario ne apro uno nuovo.
Mi sono agganciato qui perché si parla di Ammonium Lauryl Sulfate e volevo fare una domanda a riguardo.

Ho capito il concetto che in una formula si può "abbattere drasticamente il potenziale irritante" di un tensioattivo forte, ad esempio con le betaine.
Quello che non ho capito è: se in formulazione dopo l'acqua il primo ingrediente è un tensioattivo forte (esempio ALS), posso abbattere il potenziale irritante al punto da farlo diventare uno shampoo delicato?

Perché detta così non capisco allora la differenza tra usare un tensioattivo forte "depotenziato" e un tensioattivo delicato.
while1
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer gen 18, 2017 5:10 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda Fabrizio Zago » mar mag 02, 2017 2:08 pm

Diciamo che se usi SOLO sostanze dolci è più agevole arrivare al prodotto finito altrettanto dolce (o anche di più). Mentre se utilizzi l'economicissimo ammonio lauril solfato devi penare molto per rendere il preparato veramente delicato.
Ma chiediamoci perché si usa questa sostanza:
1) già detto che costa pochissimo
2) fa una schiuma dell'inferno e quindi non "spaventa" i consumatori abituati ad usare prodotti molto schiumogeni.
3) ha un impatto ambientale molto buono, si degrada facilmente, molto facilmente e ha un ecotox assolutamente basso.

Quello che invece mi fa andare su tutte le furie è che si usa la versione ammonio e non quella sodica che costerebbe ancora meno ma con le spesse performance sia applicative che ambientali. NON si usa il sale sodico perché sarebbe SLS cioè una sostanza ingiustamente criticata da moltissimi anni, oltre 15. Ma che senso ha allora cambiare nome ma non la sostanza? Rimango senza parole.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: INCI SHAMPOO AIUTO!!!

Messaggioda while1 » gio mag 04, 2017 8:42 am

Grazie :D
while1
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer gen 18, 2017 5:10 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti