orto riciclato a piani!

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

orto riciclato a piani!

Messaggioda logandor » mer feb 27, 2013 7:21 am

vorrei iniziare a piantare qualcosina, sarebbe proprio una soddisfazione! vorrei avere consigli su come cominciare, soprattutto perchè ho delle esigenze precise: quel simpaticone del mio cagnetto Sansone ha il brutto vizio di scavare nei vasi, per cui dovrei attrezzarmi con uno scaffale e dei vasi, come potrei disporre le piantine? cioè chi metto sopra e chi nei ripiani più in basso? quali sono le piante che posso evitare di seminare "riciclandole" dalla spesa? so che per fare le patate posso partire direttamente da una patata acquistata, vale lo stesso per le zucchine e per le melanzane per esempio? e poi ho un solo lato del giardinetto esposto al sole, c'è qualcosa che può vivere tranquillamente all'ombra costante senza soffrire? è relativamente più semplice coltivare la frutta o la verdura? grazie in anticipo come sempre :wink:
Avatar utente
logandor
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven gen 13, 2012 5:42 pm
Controllo antispam: cinque

Re: orto riciclato a piani!

Messaggioda Siria » mer feb 27, 2013 12:21 pm

Ciao.
In genere i semi che compri per seminare sono lavorati apposta per essere semenza (raccolti con una certa luna, in certi casi ho scoperto che vengono anche trattati).
Io però, nei miei primi esperimenti, sono partita proprio da piante acquistate al supermercato (ad esempio delle patate ho piantato solo la parte della radice che cresce quando hai le patate da troppo tempo e qualcosa è venuto fuori lo stesso).

Se proprio non vuoi comprare sementi puoi provare con le patate (se sono piccole piantale intere, se invece sono tanto grandi le puoi tagliare in 2, massimo in 3 pezzi controllando che ogni pezzo abbia almeno un occhio, che sono i punti da cui poi parte la pianta: una volta tagliate fai asciugare i tagli e poi le puoi mettere in terra a circa 20 cm di profondità). Io le ho messe Per un paio di anni in vasi abbastanza grandi e qualcosa raccoglievo, ma giusto per la soddisfazione (forse siamo riusciti a fare un contorno per 4 persone).

Altri semi che ho piantato sono stati quelli delle zucche (lavati e fatti asciugare in inverno e poi seminati in primavera). La zucca però ha bisogno di essere messa in terra.

Ho piantato anche dell'aglio, ma quello comprato mi è cresciuto solo se piantato in autunno. In primavera non mi è mai spuntato niente (forse era un caso).

nei vasi avevo messo le cipolle, ma hanno un ciclo di 2 anni: il primo anno pianti la cipolla comprata e ti fa i fiori, poi in estate raccogli i semi (che non sempre ho trovato) e l'anno successivo semini i semi e ti vengono le cipolline. L'anno dopo ancora pianti le cipolline e raccogli le cipolle (secondo me però non ne vale la pena!).

Zucchine non le trovi con semi adatti a piantare, perchè quando i semi sono maturi le zucchine sono immangiabili.

Peperoni e melanzane secondo me non ne vale la pena. Rischi che le piante siano ibridi e che dai semi ti venga fuori chissà cosa (piante piccole o poco saporite) o che magari non ti venga niente. E comunque se vuoi fare tutto nei vasi non èil caso.

Mi sembra che siano stati selezionati dei pomodori adatti a crescere nei vasi ma devi andare a cercarli nelle agrarie o nei mercati.

Se vuoi fare un orto nei vasi ti consiglio cose piccole: insalate, radicchi, spinaci,.... Le altre piante in genere hanno radici che vanno molto in profondità e, anche usando vasi ampi, ciò che raccogli è proprio poco.
Se cerchi un po' sui libri puoi trovare anche come imbiancare i radicchi (per intenderci impari ad ottenere quelli rossi e bianchi come quelli che si comprano e se non sbaglio è una tecnica che richiede proprio di metterli nei vasi e tenerli coperti al buio, ma non l'ho mai fatto e l'ho letto qualche anno fa, quindi potrei sbagliarmi).

Per la zona in ombra a me vengono bene i lamponi (si trovano esposti a nord sotto un muro alto circa 2 metri). Però d'estate un po' di sole diretto lo prendono lo stesso.

Una possibilità se hai una terrazza grande (o nel giardino in modo che il cane non ti rovini il raccolto) è quella di metere su un tavolo al sole dei sacchi di terra (io li ho messi da 80 kg ed erano sicuramente troppo grandi, quest'anno riprovo con 50 kg, ma forse possono bastare anche più piccoli). Li lasci chiusi e fai dei fori larghi un pugno circa a distanza di 10 cm l'uno dall'altro (sui sacchi da 80 ne avevo fatti 8: 4 sulla sinistra e 4 sulla destra). In ogni foro puoi metterci una pianta di fragole (comprata), magari di quelle 4 stagioni, così le raccogli per tutta l'estate. In questo modo non ti vengono le erbacce, le lumache non riescono a raggiungere i frutti e sono più facili da raccogliere. Devo solo avvisarti che in questo modo in autunno ho avuto grossi problemi con le larve dei maggiolini: mi hanno mangiato metà delle piante e dovevo andare ogni giorno a scavare la terra per cercare di togliere le larve. Con il freddo loro stavano benissimo dentro i sacchi esposti al sole!

Per la facilità di raccolta dipende da quanto tempo hai. Tutto è facile o difficile. La natura ha i suoi ritmi che purtroppo non sempre coincidono con in nostri. più i tuoi tempi si avvicinano a quelli delle piante (semina, raccolta,...) più sarà facile per te starci dietro. Tutto ha bisogno di essere piantato, curato dai parassiti e raccolto. Frutta o verdura. La verdura la devi piantare ogni anno, gli alberi da frutto no. però noi li potiamo tutti gli anni (non so dirti come diventano se non li poti), quindi un po' di lavoro c'è sempre. Però per me è una grande soddisfazione e uno svago!

Buon divertimento! :)
Siria
 
Messaggi: 20
Iscritto il: gio gen 10, 2013 1:31 pm
Controllo antispam: cinque

Re: orto riciclato a piani!

Messaggioda logandor » dom mar 03, 2013 5:15 pm

Siria mi hai dato una risposta da paura! ti ringrazio tantissimo :mrgreen:
cerco di farmi una cultura in merito sfruttando un po' mia madre, libri vari e co. ti ringrazio soprattutto per la dritta sulle fragole, quella la provo al volo :D
Avatar utente
logandor
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven gen 13, 2012 5:42 pm
Controllo antispam: cinque

Re: orto riciclato a piani!

Messaggioda Siria » dom mar 03, 2013 9:40 pm

ciao.
in effetti non mi ero accorta di aver scritto così tanto! :mrgreen:
pensa che io invece prenderò spunto da te e, se trovo il modo per fissare dei ripiani al muro, metterò le fragole in vasi su dei ripiani, per ridurre lo spazio e per facilitare il taglio dell'erba!
sono contenta di averti dato qualche idea utile :)
buon lavoro e buono studio :)
Siria
 
Messaggi: 20
Iscritto il: gio gen 10, 2013 1:31 pm
Controllo antispam: cinque


Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti