Problema calabroni

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Problema calabroni

Messaggioda gerardo » dom ago 26, 2007 7:02 pm

Le mele a guardarle dal basso sembravano intatte invece erano mezze svuotate dai calabroni. Ho messo 2 bottigliette-trappola: una con due dita di birra, l'altra con acqua, aceto di mele e zucchero. Non c'è stata partita e aceto e zucchero hanno salvato quello che restava del raccolto, giusto qualche souvenir.
gerardo
 
Messaggi: 386
Iscritto il: gio giu 15, 2006 3:08 pm

Re: Problema calabroni

Messaggioda elsatar » mar ago 28, 2007 1:54 am

gerardo ha scritto:Le mele a guardarle dal basso sembravano intatte invece erano mezze svuotate dai calabroni. Ho messo 2 bottigliette-trappola: una con due dita di birra, l'altra con acqua, aceto di mele e zucchero. Non c'è stata partita e aceto e zucchero hanno salvato quello che restava del raccolto, giusto qualche souvenir.


Grazie Gerardo,
sarà sicuramente utile in caso di attacchi di calabroni, fortunatamente per ora non ne abbiamo.
Saresti cosi gentile da dirci anche le proporzioni?

Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Messaggioda gerardo » mer ago 29, 2007 11:37 am

Vado a occhio. Dopo aver messo alcuni cucchiaini di zucchero aggiungo l'aceto fino a inumidire. Faccio poi sciogliere il tutto in 3/4 cm d'acqua ( dosi per una bottiglietta).
gerardo
 
Messaggi: 386
Iscritto il: gio giu 15, 2006 3:08 pm

Messaggioda elsatar » gio ago 30, 2007 12:21 am

gerardo ha scritto:Vado a occhio. Dopo aver messo alcuni cucchiaini di zucchero aggiungo l'aceto fino a inumidire. Faccio poi sciogliere il tutto in 3/4 cm d'acqua ( dosi per una bottiglietta).


Grazie gerado :)

Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Re: Problema calabroni

Messaggioda osmanto » gio lug 17, 2008 1:25 pm

(contributo molto in ritardo, ma che ci volete fare?)
Io invece taglio il collo di una bottiglia di plastica, poi metto due bei cucchiai di miele e circa 3 dl di acqua e mescolo. Quindi giro la parte sopra della bottiglia a mo' di imbuto e la chiudo con la pinzatrice, e appendo la bottiglia ai rami. Debellate mosche, vespe, calabroni, che entrano attirati dal profumo del miele e non riescono più ad uscire.
Provare per credere!
Osmanto :wink:
osmanto
 
Messaggi: 764
Iscritto il: gio lug 17, 2008 9:58 am
Località: Narnya

Re: Problema calabroni

Messaggioda erbaviola » mar lug 29, 2008 6:42 pm

Scusate per il ritardo, anche nel mio caso.
Se magari si EVITA DI UCCIDERE GLI INSETTI, almeno su questo forum, è meglio :mrgreen: Dove non è proprio indispensabile e non ci sono proprio invasioni massicce, forse è il caso di non intervenire sull'equilibrio naturale della nostra zona di coltivazione, limitandosi ad allontanare le bestiole dannose :wink:

Un metodo naturale è il macerato di ruta in alcool etilico, poi diluito in acqua, che disorienta i calabroni (anche le mosche in parte) i quali vanno a gozzovigliare altrove. Il sapore non si sente sui frutti perché l'alcool evapora.
Un altro metodo meno laborioso, utile se avete solo 2-3 alberi è l'insaccamento in veli di tessuto non tessuto.
Alcuni mi dicono che funziona egregiamente anche il solito macerato di ortica se molto concentrato, ma non ho mai provato sugli alberi... fa una puzza che disorienta anche me, non solo gli insetti! :lol: Preferisco usarlo su orticole che non mi arrivino proprio a portata di naso.

L'idea di fondo è sempre quella della non-violenza e del rispetto dell'equilibrio naturale: allontanare gli insetti che fanno danni, non ucciderli :)
erbaviola
 
Messaggi: 474
Iscritto il: sab dic 29, 2007 7:49 pm
Località: Comunità delle cinque valli bolognesi
Controllo antispam: cinque

Re: Problema calabroni

Messaggioda erbaviola » mar lug 29, 2008 6:51 pm

P.s.

per gli stessi motivi di cui al messaggio sopra mi sono permessa di cambiare il titolo del post in "problema calabroni"... altrimenti di questo passo avremo post del tipo "DDT batte macerato di ortica 20 a 1" :mrgreen:

Come diceva Churchill, quelli che sono in grado di vincere una guerra possono raramente realizzare una pace conveniente, e quelli che possono realizzare una buona pace non hanno mai avuto bisogno di vincere una guerra. ;) Applicabile alle coltivazioni, no?
erbaviola
 
Messaggi: 474
Iscritto il: sab dic 29, 2007 7:49 pm
Località: Comunità delle cinque valli bolognesi
Controllo antispam: cinque

Re: Re: Problema calabroni

Messaggioda Pale » ven ago 16, 2013 8:41 am

osmanto ha scritto:(contributo molto in ritardo, ma che ci volete fare?)
Io invece taglio il collo di una bottiglia di plastica, poi metto due bei cucchiai di miele e circa 3 dl di acqua e mescolo. Quindi giro la parte sopra della bottiglia a mo' di imbuto e la chiudo con la pinzatrice, e appendo la bottiglia ai rami. Debellate mosche, vespe, calabroni, che entrano attirati dal profumo del miele e non riescono più ad uscire.
Provare per credere!
Osmanto :wink:

occhio che con solo acqua e zucchero si attirano anche le api, meglio aggiungere anche l'aceto che scaccia le api ma attira ugualmente gli altri insetti nocivi.
Pale
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer ago 14, 2013 2:15 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite