Inquinamento da metalli

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Messaggioda adauber@tin.it » gio ott 26, 2006 5:03 pm

Prima di parlare di un prodotto amo sempre sperimentarlo per vedere se è una cosa che vale o se è una classica pubblicità aziendale.
Per le pentole potete visitare il sito http://www.biomedsrl.com e per i prodotti di cura personale andate sul sito della dott.ssa Hulda Clark.
Ora aspetto vostre notizie su suggerimenti, consigli che avrete da sottopormi nel visitare i due siti internet. Per la pentola sono soddisfatto dell'acquisto fatto e anche per il dentifricio a base di origano. In questi ultimi mesi ho provato anche un sapone a base vegetale d'oliva; solo tre ingredienti naturali: olio d'oliva, acqua e salvia apiana. Nessuna presenza di coloranti,cere industriali, profumi chimici,conservanti e altri additivi chimici
adauber@tin.it
 
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

Messaggioda malina » sab ott 28, 2006 8:47 pm

grazie adauber sei stato molto gentile a fornirci il link, quando avrò occasione di prendere le pentole poi ti farò sapere :)
malina
 
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 11, 2006 2:46 pm

La tossicità dei metalli e la zirconia radioattiva

Messaggioda rosario.muto » dom gen 07, 2007 11:06 am

Cari lettori,
è lecito non sapere, non conoscere, essere ingnoranti verso la fisica, verso la chimica e i materiali.
La verità purtroppo fa male sopratutto per chi ne trae interessi.
Secondo le leggi fisiche, la materia è composta per la maggior parte da una energia, detta energia di coesione principale della materia, qualsiasi materia, nello stesso tempo questa è la diretta responsabile delle proprie attività elettrodinamiche di instabilità e in pochi casi di stabilità, tutto dipende.
A influenzare negativamente la materia sono molteplici situazioni, per i contenuti stessi reattivi, per condizioni di inerzia, attmosferiche, per agrressività acide e così via.
Per quanto riguardo le leghe metalliche, il motivo reale, la loro instabilità e le relative problematiche sono legate alla presenza di un elemento che si interpone durante il processo di fusione, di realizzazione della stessa, parliamo dell'ossigeno elemento molto instabile in natura!
Quindi cosa succede, per alcuni elementi quest'ultimo è indispensabile per la propria composizione con gli altri elementi metallici, mentre per altri è un elemento disturbabile, inquinante e responsabile di reazioni chimiche di ossidazioni con cui successivamente finiscono nel nostro sistema biologico, perché............?
Come ogni forma di materia, anche il mondo vegetale, mondo umano, mondo animale, mondo marino è legato ad una forza di composizione, di coesione, di attività metabolica, solo che alla base di ogn'una di essa c'è la presenza indispensabile di atomi di ossigeno, hidrogeno, di carbonio e indispensabilmente di campi elettrici,
quindi cosa succede? Succede che, i metalli in presenza di sostanze liquide con campi elettrici diventano instabili per la loro attività elettrodinamica in esse contenute, dissociandosi sotto forma di ioni metallici e finendo nei processi biologici, sotto forma di radicali liberi, attivando patologie degenerative, distrugendo le difese immunitarie, interferendo direttamente sulla genetica centrale di composizione.
Senza parlare dei campi elettrici, i quali a loro volta oltre a quello detto in precedenza sono responsabili di alterazioni del pH biologico e della denaturazione di tutto il sistema nel suo insieme ( ricordate il problema elettrosmog, i pali ad alta tenzione, le antenne e i telefonini?),
Volevo anche aggiungere che tutti i metalli hanno lo stesso problema, lo stesso comportamente, solo alcuni possono essere inertizzati, tranquillizzati attraverso un protocollo professionale, modificandola loro attività elettrodinamica ad una fase statica di composizione, cioè con elettroni in una fase tranquilla non più in forte agitazione elettromagnetica.
Attenzione che proprio la zirconia guarda caso, è composta da ossidi metallici come: titanio, alluminio, ossigeno, zirconio e per sue complicanze arricchito con yttrio ancor più radioattivo, ma, ma, ma,........... secondo voi, se l'energia biologica umana detta energia sottile, quale energia potrebbe esserle interferente, distruttiva etc., cosa vi aspettate, vedere gli effetti immediati distruttivi di una folgorazione da 380 V, dico, siamo pazzi!!!!!!! le interferenze sono silenti e in molti casi a lungo tempo. E viva la grande confusione, il grande business è per tutti.

I sapientoni sono ovunque come anche i ciarlatani, non basta aver la laurea, per diffondere notizie e diffamare, bisogna conoscere e dimostrare alla mano e non raccontare quello che gli altri a loro volta diffondono per i propri interessi, i concetti della fisica sono alla base del creato, quindi unici e inconfutabili, la laurea la si può avere anche solo per capacità mnemoniche senza logica riflessiva e molte volte questi individui non sanno cordinare ne le idee ne operativamente le mani.
Evviva i professori..............................................
Attenzione che l'acciaio chirurgico non esiste, il nichel è ovunque,
le uniche pentole sicure sono in minerali naturali tipo la pietra ollare mentre quelle in vetroceramica attenzione ad alcuni eelementi contenuto come il titanio e il piombo
rosario.muto
 

Prodotti sicuri sul mercato

Messaggioda rosario.muto » lun gen 08, 2007 8:58 am

Ma, Ada Uber, come fai a dire che la zirconia è sicura? E' sul mercato da appena qualche anno e non ha nessuna bibliografia attendibile, al di fuori di quella prodotta dalle aziende e non solo, proprio presso L'Università di Modena la Dr. Gatti ha evidenziato un tumore orale ed uno a livello intestinale proprio a riguardo dei contenuti della zirconia, mentre altri studi fatti presso l'Università di Chieti sono emerse delle incongruenze a livello tecnico negative, poco sicure, etc. etc.
Perché mai tutti i prodotti di quella Dr. ..............sono sicuri come fai a saperlo? hai degli interessi o meno? non è pubblicità quella che tu fai?
Dopo tutto l'impressione è sempre la stessa, si parla si parla e poi non si ha cognizione di quello che si dice, si racconta quello che si sente dire in giro,
ma parlate con cognizione di causa forse è meglio
rosario.muto
 

PER ROSARIO MUTO

Messaggioda adauber@tin.it » lun gen 08, 2007 3:39 pm

Secondo un odontotecnico la zirconia è radioattiva. In chimica lo zirconio è definito elemento metallico, quindi ha una alta capacità di attivare processi elettrogalvanici. Basta fare una ricerca in internet.
E' bene fare attenzione ai materiali che vengono messi nella cavità orale.
Ho riportato un tuo concetto sulla zirconia, non ho mai detto che è sicura!
Condivido il tuo pensiero e ti ringrazio per le informazioni che ci dai sul sito. Spero anche nel ritorno nel forum del dott. Antonio Miclavez.
adauber@tin.it
 
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

Per Ada Uber

Messaggioda rosario.muto » lun gen 08, 2007 6:56 pm

Scusami allora il frainteso, comunque la situazione è quella che ho raccontato e non solo, le grosse aziende stanno pressando sul mercato con questi materiali con grande potere di influenza di massa scavalcando ogni cosa,
hanno pianificato tutto, addirittura contano di controllare il settore schiavizzando i medici e annullando il settore degli Odontotecnici, ammazzeranno tutti, del tipo manipolazione ogm, o di più, la FDA americana ha dato l'ok sulla vendita di prodotti deriventi da animali clonati, quì siamo veramente impazziti.
Il problema nasce dal fatto che la competenza è da pochi e non certamente dei medici, questa poi è l'ultima delle spiaggia, ma che veramente dovrebbe occuparsene se ne lava le mani perchè coinvolti in giri del grande business,
la Comunità Europea in un documento ha dichiarato di aver perso il controllo della chimica e di tutti i prodotti derivanti e dirò di più, molti Medici e ricercatori cominciano a ribellarsi di tutta la situazione.
Per i soliti interessi hanno stravolto tutto quello che si è professato la tecnologia e la prevenzione a favore dell'Uomo e dell'ambiente.
rosario.muto
 

Messaggioda adauber@tin.it » sab gen 05, 2008 10:52 pm

un argomento di attualità quello delle pentole per cucinare...
adauber@tin.it
 
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

Re: Inquinamento da metalli

Messaggioda tofumaster » mar feb 10, 2009 4:51 pm

ciao a tutt*
devo mettere a breve una capsula e il dentista mi vuole mettere quella in zirconio.
ho letto tutta la discussione, ma visto che è passato molto tempo dagli ultimi interventi vorrei sapere se ci sono delle novità al riguardo.
grazie e ciao
valentina
Avatar utente
tofumaster
 
Messaggi: 51
Iscritto il: dom feb 19, 2006 9:39 pm

composizione vetroceramica

Messaggioda Neemmolina » dom ago 22, 2010 4:52 pm

Mi sto interessando a questo argomento, perchè da tempo curo l'alimentazione ma da poco sto considerando che va bene mangiare pulito ma è anche vero che ha altrettanta importanza anche il materiale con cui si cucina e quello con cui il cibo viene a contatto, perchè se rilascia sostanze dannose allora va a vanificare la ricerca di un'alimentazione il più possibile sana ed equilibrata.

Per questo ho cambiato le vecchie pentole in acciao inox con un paio in argilla rossa e pietra refrattaria vetrificate (quelle bionatural per intenderci), garantite esenti da sostanze come piombo, cadmio e altri metalli pesanti e non solo il famoso nichel (spero sia proprio così come dicono), la cui invetriatura è a base di silicati di sodio e calcio. Finora sono quelle che ho trovato che mi hanno maggiormente rassicurata, ho cercato molto in internet: sarebbero "pulite" anche ghisa e terracotta ma bisogna stare attenti a particolari rivestimenti e smalti che potrebbero contenere porcherie e non ne ho trovato ancora una garantita libera da questo o da quello, e mi hanno colpito anche quelle in vetroceramica, che però mi lasciano delle perplessità. Ed è un peccato, perchè come comodità e praticità mi ispiravano parecchio. Invece per le posate cercherò quelle in legno duro che non assorbe come olivo e carpino che tratterò io con olio d'oliva, speriamo di trovarle presto, perchè anche quelle nichel free, cioè in acciaio 18/C hanno il cromo...

Dunque, le pentole in vetroceramica le ho trovate di due tipi: pyroflam e visions. Spiegatemi voi se c'è una qualche differenza perchè mi sembrano uguali, anche nei colori e nelle forme (entrambe con variante ambrata o bianca). La domanda è: quanto possono essere definite sicure? Rilasciano qualcosa, quindi meglio evitarle?

Ho trovato alcune info sulla composizione della vetroceramica:
The instant invention relates to the production of highly-crystalline, transparent glass-ceramic articles wherein the predominant crystal phase is a beta-quartz solid solution and which demonstrate transmittances of infra-red radiations up to about 80% at a wavelength of 3.5 microns in bodies having thickness dimensions of about 4 mm. The articles of the invention have compositions within a very narrow area of the Li2 O--Al2 O3 --SiO2 field, nucleated with TiO2, and wherein some of the silica is replaced with AlPO4. Minor additions of ZrO2 enhance the chemical durability of the articles and, if desired, coloring agents can be added to yield colored, transparent, crystalline articles. http://www.freepatentsonline.com/4009042.html

E ancora su wikipedia:
A wide variety of glass-ceramic systems exists, e.g. the Li2O x Al2O3 x nSiO2-System (LAS-System), the MgO x Al2O3 x nSiO2-System (MAS-System), the ZnO x Al2O3 x nSiO2-System (ZAS-System), glass-ceramics made of Lithium-Disilicate and machinable glass-ceramics with Phlogopite as basic system. The commercially most important system is the Li2O x Al2O3 x nSiO2-System (LAS-System). The LAS-system mainly refers to a mix of lithium-, silicon-, and aluminum-oxides with additional components e.g. glass-phase forming agents such as Na2O, K2O and CaO and refining agents. As nucleation agents most commonly Zirconium(IV)-oxide in combination with Titanium(IV)-oxid is used. http://en.wikipedia.org/wiki/Glass-ceramic

Quindi sembrerebbe che, anche se con possibile formula diversa, sia le visions che che pyroflam possano essere "fatte della stessa pasta". Mi chiedo molto "speranzosamente" se le visions possano essere migliori, perchè per le pyroflam ho trovato la scritta " - 100% senza nichel, in particolare, è a base di alluminio silicato (caolino) con percentuale di ossido di magnesio, bario, zinco, titanio e zirconio", mentre per le visions solo "senza nichel e senza cromo, tossicamente neutrale" ma non sono descritti i componenti. E non so se i materiali fatti con queste formule generali della vetroceramica siano sicuri e mi chiedo anche se non avessero titanio e zirconio chissà se andrebbero bene sulla fiamma (entrambe le marche si possono mettere direttamente sul fornello). Insomma, non ho acquistato niente.


Sapete dirmi qualcosa in più? Grazie.
Neemmolina
 
Messaggi: 162
Iscritto il: dom giu 01, 2008 11:02 pm

Re: Inquinamento da metalli

Messaggioda adauber@tin.it » dom ago 22, 2010 9:29 pm

Si è vero le posate senza nichel purtroppo contengono cromo, quelle di legno hanno il difetto che assorbono...anche se tu dici che è consigliabile utilizzare le posate di olivo e trattarle con l'olio di oliva. Per le pentole ti consiglio di visitare il sito biomedsrl.com poi clicca su "cucina" qui ci sono sia le pentole della vision solo il modello linea ambra e le pentole della bionatural. Il materiale come sono fatte le pentole della vision? Bisognerebbe chiederlo alla biomed se ti sanno rispondere. Nei punti macrobiotici di Mario Pianesi, molto attenti all'uso di materiali naturali, in cucina utilizzano solo pentole in acciaio inox ma forse devono attenersi a delle regole come somministrazione di alimenti e bevande...comunque è interessante approfondire il tema.
adauber@tin.it
 
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

Re: Inquinamento da metalli

Messaggioda adauber@tin.it » dom ago 22, 2010 9:47 pm

volevo ricordare che la sede promiseland utilizza piatti in legno di olivo e le posate di legno di faggio...bisognerebbe chiedere conferma al moderatore.
adauber@tin.it
 
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

Vetro?

Messaggioda Neemmolina » gio ago 26, 2010 6:36 pm

Proverò a chiedere, intanto se può interessare ho trovato altre pentole in vetro pesante borosilicato della simax tutto trasparente (c'è un set da due pezzi: più piccola e più grande) che sono indicate dalla ditta anche per cottura su fornello a gas. Ecco, magari userei lo spargifiamme comunque per sicurezza. E poi una specie di bollitore della trendglas, anche questo lo danno ok sulla fiamma, sempre tutto in vetro, ha anche delle tazze carine abbinate. Mah, purtroppo credo che il materiale perfetto non esista, almeno credo che il vetro trasparente possa ritenersi il più "pulito", per questo motivo anche per i piatti, tazze, insalateri ed altri accessori da cucina mi orienterò su quello. Magari anche posate in vetro? :roll:
Neemmolina
 
Messaggi: 162
Iscritto il: dom giu 01, 2008 11:02 pm

Re: Inquinamento da metalli

Messaggioda BlueVelvet » dom set 26, 2010 1:57 am

Ok per pentolame ed amalgame dentarie, ma ricordiamoci gli alimenti che contengono nichel, e sono tanti.
Avatar utente
BlueVelvet
 
Messaggi: 181
Iscritto il: dom set 26, 2010 1:42 am
Controllo antispam: cinque

Re: Inquinamento da metalli

Messaggioda bianca.alba » lun nov 22, 2010 11:15 am

A proposito di amalgame dentali, qualcuno può indicarmi dentisti biomedici che operano in sicurezza nelle Marche? Ho avuto una brutta esperienza e vorrei andare da persone serie. Qualcuno di voi ha fatto il mineralogramma attraverso il capello per individuare il quantitativo di metalli? Dove? Avete esperienza del centro di Civitanova Marche che per me sarebbe comodo?
Scusate le tante domande ma vorrei andare tranquilla e gli stessi dentisti danno pareri molto contrastanti
bianca.alba
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun nov 22, 2010 10:32 am
Controllo antispam: cinque

Re: Inquinamento da metalli

Messaggioda adauber@tin.it » gio dic 02, 2010 7:18 pm

impressionante la nuova pubblicità del dentifricio biorepair sui danni del fluoro,sls,ecc..
adauber@tin.it
 
Messaggi: 246
Iscritto il: sab gen 29, 2005 10:53 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 2 ospiti