Fasi alterne

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Fasi alterne

Messaggioda Valina84 » gio mar 03, 2011 10:19 am

Anche stamattina ho perso il controllo. Qualsiasi cosa vegan e veloce fosse in casa, l'ho ingurgitata.
Non sento il sapore, non è una questione di fame, anzi, in questo momento mi viene pure da vomitare, è solo movimento meccanico, una continua ricerca di quel qualcosa che mi "tranquillizzi"... come se abbuffarmi avesse quest'effetto! In realtà, fa proprio il contrario, mi angoscia ulteriormente, adesso le mani non riescono proprio a smettere di tremare e i pensieri mi si accalcano all'uscita creando confusione, un rumore immenso nella mia testa.
Vado a fasi alterne ma il problema con il cibo è la mia costante. Ci sono periodi che non mangio quasi niente e ci sto benissimo (solitamente sono le fasi "up") e i periodi in cui invece al non mangiare quasi niente, alterno momenti quasi quotidiani di vere e proprie abbuffate . Questi ultimi, sono i periodi più bui, come quello attuale, sono le mie fasi "down", come le chiamo io. Esternamente non succede nulla di grave, ma dentro ho la rivoluzione. Attacchi di panico, imprevedibili e sconvolgenti, episodi di autolesionismo, ansia quasi costante e, appunto, abbuffate. Uno dei lati positivi dell'essere vegana è che, rispetto al passato, le mie abbuffate sono un po' meno intense, ma solo per mancanza di "mezzi", perché altrimenti sarebbe tutto come prima.
Oggi è una giornata grigia. E' cominciata con l'ansia, le mani che tremano, una spasmodica necessità di sigarette e l'abbuffata sopra citata. Seguirà un pomeriggio pessimo, sempre sul crinale, voglia di piangere, ansia, paura e poi... e poi, speriamo che si fermi tutto qui.

Ho accennato qualcosa al mio dottore, a dire il vero, gli ho parlato solo degli attacchi di panico, e lui mi ha consigliato un counselor, che non ho nemmeno ben capito cosa sia; meglio di anni fa, quando mi prescrisse il Lexotan... bel periodo, ero perennemente su un altro pianeta...

Vi ho scritto brevemente la mia storia, perchè sono semplicemente molto disperata, e ho bisogno di sfogarmi con qualcuno, perciò mi scuso se il mio flusso di pensieri è poco chiaro.
Non riesco a parlarne, e quando riesco, mi si inserisce puntualmente nel frame del vittimismo, dell'egoismo e dell'egocentrismo.
Sarà anche così, ma io sto male, e non so più cosa fare...
Avatar utente
Valina84
 
Messaggi: 23
Iscritto il: mer giu 09, 2010 9:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda alFaris » sab mar 05, 2011 9:42 pm

Essalamu Elikah!

Valina84 ha scritto:Ho accennato qualcosa al mio dottore, a dire il vero, gli ho parlato solo degli attacchi di panico, e lui mi ha consigliato un counselor, che non ho nemmeno ben capito cosa sia; meglio di anni fa, quando mi prescrisse il Lexotan... bel periodo, ero perennemente su un altro pianeta...

mi sembra ovvio che se ti limiti a dire un decimo di quel che devi al tuo dottore questi ti prescriva la decima parte di quel che tu hai bisogno... un counselor è un "consigliere" che ti dovrebbe aiutare a gestire i tuoi stati d'animo analizzandoli e aiutandoti ad affrontarli con serenità...

Valina84 ha scritto:Vi ho scritto brevemente la mia storia, perchè sono semplicemente molto disperata, e ho bisogno di sfogarmi con qualcuno, perciò mi scuso se il mio flusso di pensieri è poco chiaro.

hai trovato il posto giusto dove farlo... :)

Valina84 ha scritto:Non riesco a parlarne, e quando riesco, mi si inserisce puntualmente nel frame del vittimismo, dell'egoismo e dell'egocentrismo.

ecco - qui nessuno ti accuserà di alcunché del genere... semplicemente perché _chiunque_ arriva qui ha il proprio problema... quindi se ti volessi sfogare ricorda che qui troverai sempre un ascolto...

Valina84 ha scritto:Sarà anche così, ma io sto male, e non so più cosa fare...

ripeto... racconta tutto al tuo dottore... il dramma di certe situazioni è proprio la tendenza a chiudersi dentro sé stessi e fare così in modo che il male ci continui a divorare... portalo fuori sfogati di' a tutti che hai bisogno di aiuto... forse nove persone ti manderanno all'inferno ma la decima finalmente ti aiuterà - e sinceramente credo che il tuo medico sia la persona più adatta a cui raccontare tutto...

facci sapere come va! :D



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda flib » dom mar 06, 2011 10:28 am

Ciao,

ho letto quanto hai scritto. Secondo il mio parere la prima cosa da fare è EVITARE I DOTTORI!
Essi sono lì per prescrivere medicine, quello è il loro lavoro e sono pagati e foraggiati dalle case farmaceutiche per farlo.
Pochissimi sono in grado di aiutare le persone e ancora meno sono quelli che ti fanno guarire, al massimo con qualche veleno (medicinale) ti fanno scomparire i sintomi che poi si ripresenteranno, magari ancora più violenti.

Tutto dipende da noi, solo noi; solo il ns. corpo/spirito è in grado di guarirci. Quello che può essere utile è informarsi e cercare di capire il funzionamento del ns. organismo e ricordars che i meccanismi che si instaurano sono sempre indirizzati al ns. benessere. :)
Il ns. corpo non va mai contro se stesso. E' la ns. mente "ignorante" che ci porta sulla strada della malattia non consentendo al ns. organismo di guarire liberandosi dai veleni e dalle scorie accumulate nel tempo.

Non so quale sia la tua storia pasata, l'alimentazione dei tuoi genitori e la tua dall'infanzia fino al veganismo. Da quello che scrivi penserei che durante il periodo che tu chiami "up" il tuo organismo riesce ad iniziare un lavoro di disintossicazione/pulizia. Purtroppo durante le "pulizie" vengono rimessi nel circolo sanguigno un sacco di veleni, muco, vecchi farmaci, etc.. per essere eliminati dagli organi preposi (reni, intestino, polmoni, pelle).

Troppi veleni in circolo possono dare problemi perchè il carico da espellere diventa grande. Ecco allora nascere i guai più seri, il ns. organismo ci lancia dei segnali per rallentare la disintossicazione e questo può essere fatto mangiando verdure e cibi amidacei/mucosi. Da qui il desiderio compulsivo di abbuffarsi di ogni cosa che capita davanti.
Abbuffarsi ha comunque il "vantaggio" di interrompere la disintossicazione in corso perchè a quel punto le ns. energie vengono dirottate alla digestione. I veleni per òsono ancora lì e il processo di disintossicazione riprenderà appena possibile nel successivo periodo "up".

La soluzione è capire i meccanismi. se uno capisce i meccanismi è in grado anche di governarli ed arrivare alla soluzione definitiva dei problemi di salute. :wink:

Ti consiglio di leggere il libro di Arnold Ehret Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco

Ehret spiega molto bene come funziona il ns. organismo, qual'è l'origine di tutte le malattie sia fisiche che mentali e come affrontare il problema alla radice, aiutando il ns. organismo nel processo di disintossicazione per una vita senza malattie fisiche e/o mentali. :)
Avatar utente
flib
 
Messaggi: 335
Iscritto il: mar giu 29, 2010 4:33 pm
Località: MISINTO MB
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda lemon tree » dom mar 06, 2011 3:51 pm

Sono a metà strada fra i consigli di alFaris e di flib: non demonizzerei i medici, a volte, in certe fasi, alcuni farmaci - non quelli che intontiscono - possono aiutare quando sono di supporto ad un "consigliere/terapeuta" che possa ascoltarti, farti tirare fuori ciò che dentro ti fa star male.
Nel mio piccolo, usa questo forum per scrivere, racconta in un diario ogni giorno cosa pensi, come ti senti, anche se non ci sono sempre risposte, molte persone ti leggono. :)
Quando ho periodi difficili cerco di organizzare bene le mie giornate, voglio trascorrerle nel modo più profiquo dunque cerco di essere attiva, fare le mie cose, uscire, passeggiare all'aria aperta, incontrare.....Se vuoi, i pensieri negativi si superano, passano, tutto passa.... :D Se solo riuscissimo ad amarci, ad essere flessibili rispetto ai fatti che ci capitano, ci accorgeremmo che anche ciò che ci arriva di inatteso e non gradito ci fa crescere, diventiamo più forti.
Avanti, cara. Ascolta i consigli del tuo dottore e apriti ad un cambiamento. E' possibile. :)
lemon tree
 
Messaggi: 92
Iscritto il: gio set 23, 2010 4:30 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda Daria » lun mar 07, 2011 11:47 pm

flib ha scritto:Ti consiglio di leggere il libro di Arnold Ehret Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco

Ti pareva!
A Promiseland.it ci saranno circa una trentina di forum che trattano vari argomenti...
ma flib, in ogni forum che scrive ha per tutti lo stesso, identico e unico consiglio per tutti,
per qualsiasi problema lui consiglia il libro: "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco".
Quanto ti pagano alla copia?
Daria
 
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Località: mantova
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda flib » mar mar 08, 2011 12:38 am

Daria ha scritto:
flib ha scritto:Ti consiglio di leggere il libro di Arnold Ehret Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco

Ti pareva!
A Promiseland.it ci saranno circa una trentina di forum che trattano vari argomenti...
ma flib, in ogni forum che scrive ha per tutti lo stesso, identico e unico consiglio per tutti,
per qualsiasi problema lui consiglia il libro: "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco".
Quanto ti pagano alla copia?


Sono sicura che questo libro non lo hai letto e sicuramente non hai letto altri libri "analoghi" magari di qualche autore igienista come Shelton, oppure il ns. italiano Valdo Vaccaro o il purtroppo scomparso Prof. Armando D'Elia che ha dimostrato "scientificamente" come piace a voi, la dannosità di certi alimenti e che l'uomo nasce fruttariano.

Prof. D'Elia ha scritto:Per una corretta comprensione dell'argomento di questa relazione occorre fare uno sforzo su sé stessi: si devono, cioè, lasciare da parte tutte le teorie e le ipotesi sull'alimentazione dell'uomo preistorico che grosse forze economiche ed una scienza asservita al potere e al profitto hanno cercato di farci accettare a tutela di determinati interessi.
tratto da I nostri progenitori fruttariani

Chi ha letto qualcosa di questi autori sa che la causa di TUTTE le malattie è sempre e solo TOSSIEMIA, ovvero, in parole povere, intasamento, costipazione dovuta a veleni introdotti nel ns. organismo con l'alimentazione.

Queste cose gli amici che frequentano la sezione crudista in parte lo hanno capito, infatti parlano praticamente sempre di detox, crisi eliminative, etc.

Prova solo a leggere il blog di Valdo Vaccaro. Propone praticamente sempre la stessa "ricetta" a tutti. Alcuni hanno voglia di provare e tornano contenti di aver finalmente risolto i propri problemi. Altri non ne hanno voglia, lo criticano, e rimangono con le loro malattie e continuano ad andare in pasto a medici e ospedali che non hanno alcuno scrupolo. Sono loro quelli che guadagnano sulla ns. pelle.
Ci sono persone che guariscono dal diabete e dal cancro semplicemente applicando una dieta di frutta e verdura e digiuni, ma questo per molti sembra impossibile. Pazienza, affari loro.

Io non ho alcun tornaconto personale sui libri che consiglio. Ho scoperto Ehret 2 anni fa e, a catena, ho scoperto il vegetarianismo, il veganismo, promiseland, l'igienismo naturale, etc. Ehret rimane però, secondo il mio modesto parere, l'antesignano, quello che per primo ha capito come funziona il ns. corpo ed il motivo delle azioni/reazioni.

La verità molto spesso non piace. Meglio continuare a lamentarsi, andare dal dottore, dall'omeopata, dall'erborista e poi continuare a mangiare come sempre, magari vegan, continuando a rimpinzarsi di sostituti vegetali alle proteine animali (tofo e seitan in primis e a seguire i legumi) e farinacei.

Il mito degli aminoacidi essenziali
B12, mai dimenticare la Biodisponibilità...
Avatar utente
flib
 
Messaggi: 335
Iscritto il: mar giu 29, 2010 4:33 pm
Località: MISINTO MB
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda lemon tree » mar mar 08, 2011 12:05 pm

flib ha scritto:Ci sono persone che guariscono dal diabete e dal cancro semplicemente applicando una dieta di frutta e verdura e digiuni, ma questo per molti sembra impossibile. Pazienza, affari loro.


Attenta a dire - o a riportare - che qualcuno guarisce da diabete e cancro mangiando frutta e verdura.
lemon tree
 
Messaggi: 92
Iscritto il: gio set 23, 2010 4:30 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda Daria » mar mar 08, 2011 1:17 pm

flib ha scritto:Sono sicura che questo libro non lo hai letto e sicuramente non hai letto altri libri "analoghi" magari di qualche autore igienista come Shelton, oppure il ns. italiano Valdo Vaccaro o il purtroppo scomparso Prof. Armando D'Elia che ha dimostrato "scientificamente" come piace a voi, la dannosità di certi alimenti e che l'uomo nasce fruttariano.

Ho letto e riletto molti più libri di quello che tu pensi..;-)
oltre ad aver letto quelli da te citati ne ho letti tantissimi altri, anche di medici..pensa un po'.
Però se ho un unghia incarnata non credo che questi libri mi aiuteranno più di tanto :)
così come se ho un problema psicologico o di depressione, non mi affido alla dieta senza muco ma preferisco affidarmi ai consigli di esperti in materia come ad esempio AlFaris

Lasciamogli dunque fare il proprio lavoro, che lo sa fare molto bene ;-)
Daria
 
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Località: mantova
Controllo antispam: cinque

Re: Fasi alterne

Messaggioda alFaris » sab giu 04, 2011 1:23 am

Essalamu Elikah!

lemon tree ha scritto:
flib ha scritto:Ci sono persone che guariscono dal diabete e dal cancro semplicemente applicando una dieta di frutta e verdura e digiuni, ma questo per molti sembra impossibile. Pazienza, affari loro.

Attenta a dire - o a riportare - che qualcuno guarisce da diabete e cancro mangiando frutta e verdura.

in questo caso è buona la prima... sono convinto che in questo momento nessun medico sia in condizione di poter proporre un sistema di cura basato semplicemente su una dieta di frutta e verdura e digiuni - peggio che mai per affrontare situazioni patologiche quali diabete e cancro... per questo motivo invito flib a citare documenti ufficiali o altrimenti ad evitare certe iperboli...



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque


Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti