A quando le medicine?

Panico e Depressione
Moderatore: Stefano Stronati - alias alFaris, che in arabo significa il Cavaliere. E' un vecchio e navigato moderatore di luoghi di conferenza.
Conoscitore di psicologia e depressione per esperienza diretta.

Moderatore: alFaris

A quando le medicine?

Messaggioda natural » dom dic 12, 2010 9:12 pm

Ragazzi che weekend! Sabato depressione tot e ho rimandato tutti gli impegni e gli inviti. Domenica mattina sembrava meglio poi ho pulito casa ed è partito il disco delle solite rimuginazioni: tutti i gg pulire, ogni gg si ricomincia, non voglio più il cane. Poi guardo la mia cagnona e non me la sento di farla via e allora voglio cambiare casa! Poi mi accorgo che sarebbe un onere gravoso e al momento inutile e mi sento in trappola. E allora cresce la rabbia e chi ci rimette? Mio marito! La gg è rovinata, il mio umore nero, sale la rabbia dentro e ho voglia di urlare. Mi viene da piangere e stamattina mi sarei buttata giù dal balcone! meno male che mio marito ha insistito e mi ha portata a fare un passeggiata nella campagna.. Sarà stato il sole, l'aria, gli spazi illimitati, il ruscello e il verde..è migliorata un pò la situazione. Ma basta poco e mi scombino di nuovo, le reazioni sono amplificate e poco equilibrate. Sono un'ombra di ciò che sono io davvero e non riesco a farci nulla. In un anno di terapia cognitivo-comportamentale ho acquisito diverse capacità per eliminare i meccanismi negativi ma ora mi sembra che il cervello non faccia parte di me, che sia autonomo. E allora mi viene il dubbio che la chimica si sia sballata... È ora di aiutarmi con le medicine?
Avatar utente
natural
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mar ott 26, 2010 3:16 pm
Controllo antispam: cinque

Re: A quando le medicine?

Messaggioda robby » gio gen 06, 2011 9:15 pm

Ciao,x le medicine prova a sentire uno psichatra che è la figura meglio preparata x valutare insieme a te.Insieme eh...mica che ti guarda,ti prescrive qualcosa e ciao ciao...fatti consigliare dal tuo psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
Invece in generale cerca di fare cose,cose pratiche,e andare in campagna è sempre un ottimo aiuto...visto che hai una cagnolona puoi andare insieme a lei a fare delle camminate....e non fare l'errore di scaricare su lei e tuo marito le tue ansie e frustrazioni...anzi loro sono proprio i primi da amare e rivalutare...tuo marito lo immagino;-)..insomma lo ha scelto:-)..il cagnone lo so xchè sono compagni fedeli e si meritano solo il meglio x la loro devozione e amore totale...inoltre di sicuro nn ti giudicherà neanche se sarai depressa...E cerca di valutare bene le cose...che nn sia la depressione a valutare x te...pensare di dare via il cane...sei tu o è la depressione?Perchè se sei tu mi raccomando rivolgiti ai canili e associazioni...ma pensaci bene xchè indietro nn si torna...stessa cosa x il marito...
in bocca al lupo
Avatar utente
robby
 
Messaggi: 184
Iscritto il: dom mar 27, 2005 3:56 pm
Località: milano

Re: A quando le medicine?

Messaggioda bulimba » ven apr 22, 2011 11:26 am

Odio le medicine, ti fanno stare meglio nel momnto che le prendi, anche se piano piano diventando un normale consumatore non fanno piu' nulla. Cambia via, cambia paese, viaggia, fai cose che mai avresti pensato di fare e' la migliore medicina. E' quello che ho fatto io e, sono super contenta! 8)
bulimba
 
Messaggi: 20
Iscritto il: gio apr 21, 2011 9:33 am
Controllo antispam: cinque


Torna a Panico e Depressione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Veganok.com


VEGANOK S.R.L.
P.IVA 13693571005
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr