Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » gio mar 20, 2008 12:23 am

http://tbn0.google.com/images?q=tbn:mSj ... polish.jpg
Wow...Tu dici che forse arriverò lassù? Certo, una volta in cima ben poco può fare ancora paura...tutto quello che c'era da cercare sarà allora trovato. Io credo che tutto quello che c'è da trovare è il coraggio di accettare la propria semplice, umile e unica condizione umana. Nel bene e nel male. Anche se forse è la cosa più difficile.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » dom mar 23, 2008 11:36 am

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Wow...Tu dici che forse arriverò lassù?


fa impressione vero? pensa che svetta sulle cime circostanti di quasi millecinquecento metri...

cicciuzza856 ha scritto:Io credo che tutto quello che c'è da trovare è il coraggio di accettare la propria semplice, umile e unica condizione umana. Nel bene e nel male. Anche se forse è la cosa più difficile.


continua così... ;-)



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » mer apr 02, 2008 9:48 pm

Mia madre sta per affrontare non una ma due operazioni all'occhio, la prima per inserire un olio di silicone che dovrebbe accollare la retina, la seconda in data da destinarsi, per rimuoverlo. Per ora la situazione in qualche modo regge: se vogliamo assumere che la depressione è sostanzialmente una richiesta di aiuto e di accudimento , dato che ora considerando lo stato fisico mia madre è totalmente accudita non ha più bisogno di manifestare nessun di bisogno, per cui, paradossalmente, stando male fisicamente, non è depressa.
Io tutto sommato non mi spavento troppo della fatica fisica, se riesco a ricavarmi qualche spazio di svago qua e là sono contenta e mi basta per recuperare energia, diciamo che siamo in stand-by. IL filo su cui corro regge abbastanza bene io corro abbastanza veloce da non rischiare di cadere ma non così veloce da schiantarmi.
Ho chiarito anche un pò le cose col mio amico d'infanzia. Anni di affetto fraterno mica potevano essere cacciati via così. Allora ho semplicemente deciso di dirgli che comunque fossero i suoi malumori e qualunque fossero le paturnie che lo avessero portato a tali chiusure io sarei sempre rimasta la sua vecchia amica.
E così lui mi ha detto che solo di questo aveva bisogno. Mah...a volte le persone sono complicate.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » sab apr 05, 2008 9:01 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Mah...a volte le persone sono complicate.


;-D confermo...



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » gio apr 24, 2008 11:10 am

Pant pant...Ciao tutti, rieccomi qua...ma com'è che mia madre, con tutti gli acciacchi che ha alla fine è sempre in pista e io mi ritrovo cotta come una pera?
Alla mattina quando suona la sveglia mi sparerei in un piede, e lei è già li che strilla Antonellaaaaa! Il colliriooooo!! ! E quando le dico- Abbi pazienza sono appena tornata dal portare i tuoi esami del sangue (già, perchè le faccio io il prelievo a casa, lo porto al laboratorio e ritiro li esiti...) fammi solo fare una pipì...-Lei mi risponde_Non è mica colpa mia se devo fare tutte queste cure-....
Ma non è per lamentarmi che scrivo, è perchè sono preoccupata per un pensiero che mi viene troppo spesso, ultimamente, ed è il pensiero della Morte.
Ormai non La temo più, la mia, la sua, fa lo stesso.
Quello che temo è che se non morirò io, questi miei pensieri alla morte di mia madre mi verranno a chiedere il conto, in termini di senso di colpa, io lo so già.
Ogni tanto mi sorprendo a pensare che io sarò libera di fare infine la mia vita solo alla morte di mia madre e poiché la mia coscienza trova ripugnante questo pensiero so già che prima o poi me lo farà pagare...e io so come può essere pesante il conto che il mio Superio mi presenta.
A volte mi sento forte, tutta la capacità di analisi e di comprensione e tolleranza che ho messo insieme negli anni mi sembra un muro incrollabil, un muro che mi può sostenere in qualsiasi avversità. A volte quando vedo davanti a me un tunnel di medicine-colliri-prelievi-minestrine-accompagnamenti-rinunce-visite-vestizioni-togliscarpe-mettiscarpe....l'idea di spararmi in un piede mi ripiglia....
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » gio apr 24, 2008 4:02 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Ogni tanto mi sorprendo a pensare che io sarò libera di fare infine la mia vita solo alla morte di mia madre e poiché la mia coscienza trova ripugnante questo pensiero so già che prima o poi me lo farà pagare...e io so come può essere pesante il conto che il mio Superio mi presenta.


care - amatissime donne! che quando scoprono di essere umani (e con ciò intendo di avere istinti dall' omicida al sessuale) si coprono di vergogna... come! io non sono (riuscita a diventare) perfetta così come mi vorrebbe il prete - il padre marito figlio - il vicino - l'amica - il direttore - e chissà quanti altri che le gravitano attorno?!

oh cicciuzza! boia deh - oh che t'eri 'nfilata 'n capo!? d'esse fatta di plastica e d'acciaio?! ti meravigli che la _causa_ di depressione stanchezza umiliazioni ti faccia sperare in un suo decesso? mi avresti delulso in caso contrario...! deh piccina 'un ti fa' cruccio... del tu' sentimento eh 'un ti fa' vergogna dacché ancor più che umano è _ovvio_ che tu possa sentire rancore nei confronti della causa del tu' male - checché ne voglia il fatto che si tratti della tu' mamma...

coraggio...



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » sab apr 26, 2008 11:11 am

alFaris ha scritto:Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Ogni tanto mi sorprendo a pensare che io sarò libera di fare infine la mia vita solo alla morte di mia madre e poiché la mia coscienza trova ripugnante questo pensiero so già che prima o poi me lo farà pagare...e io so come può essere pesante il conto che il mio Superio mi presenta.


care - amatissime donne! che quando scoprono di essere umani (e con ciò intendo di avere istinti dall' omicida al sessuale) si coprono di vergogna... come! io non sono (riuscita a diventare) perfetta così come mi vorrebbe il prete - il padre marito figlio - il vicino - l'amica - il direttore - e chissà quanti altri che le gravitano attorno?!

oh cicciuzza! boia deh - oh che t'eri 'nfilata 'n capo!? d'esse fatta di plastica e d'acciaio?! ti meravigli che la _causa_ di depressione stanchezza umiliazioni ti faccia sperare in un suo decesso? mi avresti delulso in caso contrario...! deh piccina 'un ti fa' cruccio... del tu' sentimento eh 'un ti fa' vergogna dacché ancor più che umano è _ovvio_ che tu possa sentire rancore nei confronti della causa del tu' male - checché ne voglia il fatto che si tratti della tu' mamma...

coraggio...


Grazie! Davvero grazie con tutto il cuore. Di questo avevo bisogno, comprensione e alla fine anche assoluzione.
Perché quando cado nel tunnel di insofferenza-senso di colpa di solito cerco di uscirne bacchettandomi sul versante insofferenza.
Invece posso provare ad accettare il fatto di umanamente NON POTERNE PIU'.
Senza sentirmi in colpa.
E' una nuova interessante prospettiva, da percorrere.
Me ne tornavo a casa meditabonda e avvilita, poi ho letto questa risposta e ho detto- Cavoli, ma effettivamente sono normale-
ECCHHECCASPITA....
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » dom apr 27, 2008 9:58 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Grazie! Davvero grazie con tutto il cuore.


ho detto - i ringraziamenti no! <SGRAT> mi fanno venire l'orticaria! <SGRAT> io _odio_ i ringraziamenti...! <RISGRAT> in questa conferenza i ringraziamenti sono vietati! <SGRAT SGRAT> uffa...



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » lun apr 28, 2008 8:33 am

alFaris ha scritto:Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Grazie! Davvero grazie con tutto il cuore.


ho detto - i ringraziamenti no! <SGRAT> mi fanno venire l'orticaria! <SGRAT> io _odio_ i ringraziamenti...! <RISGRAT> in questa conferenza i ringraziamenti sono vietati! <SGRAT SGRAT> uffa...



Ua Elikah Essalam! by alFaris


Ohhh vabbene vabbene, come non detto.
Diciamo che è stato un utile suggerimento. :wink: E basta. Niente ringraziamenti. ok.
Per l'orticaria posso suggerire una cremina di pazienza e un impacchino di tolleranza :mrgreen:
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » mer feb 18, 2009 2:36 pm

E' passato un anno da quando ho scritto qui l'ultima volta. Un anno come gli altri, fra fatiche e momenti meno peggio. E' inutile raccontare ulteriori peripezie di mia madre, sono sempre le solite. Lei sembra indistruttibile ma sempre attaccabile.
Che dire di me? Cerco di tirare avanti, oggi è una giornata particolarmente difficile, ma non mi riesce di parlare con i miei familiari, così è meglio la tastiera del P.C. Ho avuto una delusione in campo, diciamo così, lavorativo, e anche se era una cosa sulla quale non puntavo più che tato, beh, tuttavia mi è spiaciuto molto.
E le solite ansie sanitarie che mi pigliano spesso. Ma qui tutti pensano che io sia spensierata, come sono brava eh....Chissà da dove mi è venuto questo bisogno di non raccontare, di stare isolata nei miei problemi. Non credo sia una cosa sana. Fra il passare la vita a lamentarsi coma mia mamma e fare l'oca a oltranza forse ci sono sagge vie di mezzo.
Ciao a tutti
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » ven feb 20, 2009 10:31 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:E' passato un anno da quando ho scritto qui l'ultima volta.

be' che cosa dire? complimenti! ci vuol grande forza e perseveranza per riuscire a mantenere certune posizioni... brava! un abbraccio e tanti auguri cicciuzza... ;)



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » ven feb 27, 2009 10:25 pm

alFaris ha scritto:Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:E' passato un anno da quando ho scritto qui l'ultima volta.

be' che cosa dire? complimenti! ci vuol grande forza e perseveranza per riuscire a mantenere certune posizioni... brava! un abbraccio e tanti auguri cicciuzza... ;)



Ua Elikah Essalam! by alFaris



Già già già...perseveranza e pazienza...se non fossi la bieca materialista che sono, penserei che mia madre è l'evento karmico che mi serve per procedere sulla via della mia evoluzione spirituale. Io sono l'essere meno paziente che conosco: per dire, quando spiego matematica ai miei figli, e non capiscono alla prima,(posso fare uno sforzo e resistere fino alla seconda) mi monta in men che non si dica una foschissima ira. Mia madre mi costringe da 26 lunghi anni all'esercizio costante della pazienza, e io ogni momento sento di non possederla (la pazienza) e cerco invano di agguantarne un poco. Che dire? Prima o poi raggiungerò la calma totale, per ora sento che troppo spesso mi sale la pressione....
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » sab feb 28, 2009 6:52 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Che dire? Prima o poi raggiungerò la calma totale, per ora sento che troppo spesso mi sale la pressione....

eh ma che cosa vuoi - sei mica fatta di plastica e d'acciaio!? è _ovvio_ che sia difficile... per questo ti ho fatti i complimenti proprio perché ho idea di quanto una situazione del genere possa far "salire la pressione"...

forza e coraggio!



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » mar mar 30, 2010 9:59 pm

E rieccomi anche se mi chiedo se non sto diventando una palla colossale. Gli anni passano, i bimbi crescono , le mamme imbiancano, (nonostante le cure dei parrucchieri) mia mamma in particolare rimane una terrificante pietra al collo. Ho riletto tutto quello che ho scritto negli anni scorsi. Tutta la vita che ho fatto in questi anni, da quella decisione che ho preso anni fa, da quando 27 anni fa (il tempo passa) mi sono resa conto che lei non era autosufficiente. In bilico fra la ricerca di una vita mia e questo accudimento.
Beh, in realtà, devo dire che le cose su un piano pratico vanno meglio, abbiamo una donna che mi aiuta per molte ore tutti i giorni, e in effetti anche nel We posso muovermi avvertendola, e sto per andare via 10 giorni al mare. Solo qualcosa rimane dentro di me, sto risolvendo la questione sul piano pratico, mi sto atttrezzando e ce la sto abbastanza facendo, anche se non è facile, sto anche introducendo una seconda persona. Ma ancora la vita è comlpicata, e molto mi rimane da fare.
Perchè un pensiero mi ha colta. Mi sono illusa. Stasera ho guardato mia madre e ho capito che la mia vita è stata un'illusione. Io mi sono creata l'immagine di una persona quieta, affidabile, appagata dalla famiglia, dai flgli, da un buon rapporto con mio marito, dalla serenità della casa, dalla buona cucina, da tranquille serate con buoni amici, bei libri, buone amiche come sorelle. Per me, niente uscite fino a tardi, i week-end trooooppo faticosi, i viaggi pochi e solo culturali, niente cinema, meglio leggere, e alla sera far ripetere filosofia a mia flglia. Bene, Illudermi che questa fosse la mia vocazione, e non per esempio fare la cubista in discoteca, oppure la rampante donna in carriera, ha avuto senza dubbio la funzione di salvarmi dalla follia più completa permettendomi di accudire mia madre dandomi un senso. Ma se questo senso fosse solo un'illusione? Una scusa, una vigliaccheria? Solo un modo,per così dire, di salvare capra e cavoli?
A volte mi sento stanca. A volte vorrei sentirmi davvero libera.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda matemathikos » mar mar 30, 2010 10:29 pm

L'uomo nasce libero ma ovunque è in catene.

Non ho avuto il piacere di conoscerti, ma sembra che tu abbia due volti: la donna matura (troppo per la sua età, te lo dice uno la cui serata ideale è musica classica leggendo un buon romanzo, a 25 anni :-) ) e la ragazza di 27 che ogni tanto bussa alla porta, quando la donna matura è al bagno e urla "Ehi! Guarda che non me ne vado!"

Dobbiamo vivere la nostra vita, i nostri tempi, altrimenti vivremo i rimpianti.

E' straordinario ciò che fai (la responsabilità...è ormai specie a rischio d'estinzione) ma devi esprimere te stessa, realizzarti. Il bisogno di evadere è sintomo che ti sei imposta troppa rigidità. Trova il modo di evadere, senza aspettare un periodo lontano. Fallo quotidianamente. Non ti peserà la responsabilità se hai anche la libertà.
Avatar utente
matemathikos
 
Messaggi: 138
Iscritto il: lun lug 06, 2009 2:12 am
Località: Messina
Controllo antispam: cinque

PrecedenteProssimo

Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 5 ospiti