Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Forum dedicato ai problemi di panico e depressione

Moderatore: alFaris

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » mer gen 23, 2008 9:45 pm

Io lo so che pare incredibile...qualcuno potrebbe pensare che mi invento qualcosa. Però mia mamma adesso ha pure un inizio di polmonite.
Come previsto, anche questo un malanno annunciato, dato che lei soffre di polmoniti ricorrenti causate da bronchiectasie, e quindi, lo stare ferma a letto, il non mangiare la portano inesorabilmente verso la crisi.
Quindi, nuove giornate in pronti soccorsi, lastre, e adesso una tabella di marcia di cure che fa paura.
Io sono alla disperazione. In questo vicolo cieco di sue sempre maggiori esigenze di accudimento, aiutata sì e no da una persona, dai figli e dal marito che fanno come possono, in bilico fra insofferenza e pena, fra il mio bisogno di farmi la mia vita e le sue esigenze che non possono che aumentare, una voglia di scappare e corde che mi legano sempre di più.
Segno gravissimo per me: crollo verticale del senso dell'umorismo, con iniziali perturbazioni di carattere vittimistico.
Stasera ho chiesto a mia madre e a mia figlia piccola se si ricordavano quando ero stata così male per una reazione ad un antibiotico, mi avevano ricoverata di corsa per epatite e pancreatite, mica una scemata e mica millanta anni fa, solo a ottobre: occhio vacuo di tutt'edue, tu? Ricoverata? Dai, ma quando? Ma sai che...proprio non...ah, aspetta, si, forse, però...Ma cribbio io sono stata male da cane, me ne sono andata in pronto, con un dolore che nemmeno il parto, mai stata così male, e loro niente. Si vede che non mi sono lamentata abbastanza.
Perfino il cane, il migliore amico dell'uomo, mi ignora del tutto, vede solo l'altra figlia e il di lei fidanzato, che lo fanno giocare, e a me una leccatina ogni tanto, uno scodinzolamento giusto per mantenere il minimo sindacale di effusioni. Poi viene aggredito da un altro cane ed ecco che abbatte la sua beniamina per correre come un folle dietro le mie gambe e starsene accoccolato con me per l'intera giornata. Finita la fifa, l'indomani occhi solo per Valeria.
Vabbè, vado a nanna.
Tanto mi pare che comincio a dire cavolate.
Chiedo scusa per questo sconclusionato sfogo, ma scrivere mi rilassa un pò
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » mer gen 23, 2008 11:34 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Chiedo scusa per questo sconclusionato sfogo, ma scrivere mi rilassa un pò


stiamo qui per questo...

in ogni caso... valuta se fosse il caso di far ricoverare tua madre in ospedale - la bronchiectasia ha come complicazioni le stesse infiammazioni e infezioni che l'hanno provocata...

alFiereAnatomoPatologo.Quasi



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda moky2 » gio gen 24, 2008 1:51 pm

Scusate....posso?
Mi sono letta tutti i messaggi e devo dire grazie. Sono in un momento di zero energie per
un problema di accudimento a una persona di famiglia con un gravissimo problema di salute
e anche se in questo compito non sono sola (ma sono l'unica che ha anche una famiglia di 5 persone più il cane)
nel leggere ho sentito crescere una bella forza dentro di me, che a volte cedo alla brutta tentazione di fare la vittima
delle situazioni e mi sento spesso vittima degli eventi, in balia di cose che non ho deciso io.
In bocca al lupo per tutto.....
Avatar utente
moky2
 
Messaggi: 60
Iscritto il: lun gen 21, 2008 11:51 am
Località: rimini

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » gio gen 24, 2008 2:12 pm

in ogni caso... valuta se fosse il caso di far ricoverare tua madre in ospedale - la bronchiectasia ha come complicazioni le stesse infiammazioni e infezioni che l'hanno provocata...

alFiereAnatomoPatologo.Quasi



Ua Elikah Essalam! by alFaris[/quote]

Abbiamo passato tutta la giornata di ieri in Pronto, e alla fine il medico ha deciso che è meglio curarla in casa, anche considerando la notevole presenza infezioni influenzali e simili che al momento ci sono in ospedale. Ma devo dire che sto meglio così, almeno non devo portarla ovunque (sempre questioni mediche eh) perché deve stare in casa.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » gio gen 24, 2008 2:17 pm

moky2 ha scritto:Scusate....posso?
Mi sono letta tutti i messaggi e devo dire grazie. Sono in un momento di zero energie per
un problema di accudimento a una persona di famiglia con un gravissimo problema di salute
e anche se in questo compito non sono sola (ma sono l'unica che ha anche una famiglia di 5 persone più il cane)
nel leggere ho sentito crescere una bella forza dentro di me, che a volte cedo alla brutta tentazione di fare la vittima
delle situazioni e mi sento spesso vittima degli eventi, in balia di cose che non ho deciso io.
In bocca al lupo per tutto.....



No non sei sola: noi siamo in cinque più cane e pure gatto. Più la nonna, s'intende. E più fidanzati e amici assortiti dei figli che trovandosi a proprio agio a casa nostra transitano a tutte le ore.
Cedere al vittimismo fa male solo a sè stessi, io l'ho capito tardi, ma è proprio così. Bisogna pensare che quello che facciamo è in definitiva sempre una nostra scelta, non un'imposizione causata dagli eventi, solo così si può recuperare un senso per ciò che si fa, e non esserne travolti.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » gio feb 14, 2008 10:22 pm

Salve, è un pò che non scrivo, ma ci sono state news pessime nella mia vita. Quello che accade a mia madre ha dell'inverosimile, e se qualcuno non mi crede non posso nemmeno dargli torto. Dopo tutta la questione depressione-femore-riabilitazione-polmonite, si è inserito un distacco di retina (forse conseguente alla caduta) e a seguire, per non farci mancare niente, è di nuovo caduta e si è fratturata il femore.
Ora: operazione all'occhio, nuova tripla invalidità da gamba-occhio bendato- braccio ingessato. Praticamente qui sembriamo la famiglia Addams.
Adesso abbiamo due tate in casa, una di notte e una per qualche ora del giorno. (Anche se per ora, per quanto riguarda la tata notturna, sono io che bado, per così dire, alla badante stessa, nel senso che se prima cucinavo per 6 persone, ora cucino anche per la badante)
Trovare spazi per me è davvero difficile. E mi accorgo che dopo tanti anni di peripezie psico-sanitarie, ora che le cose peggiorano, io ho sempre meno risorse e energie.
Posso dire che mia madre si è quasi autoeliminata per colpa della sua depressione, giacché tutti i suoi malanni fisici, da lì nascono, da quell'incapacità di vivere e di alzarsi dal letto, polmoniti, dimagramenti estremi che l'hanno indebolita completamente, perfino la frattura è stata causata da quella sua incapacità a condurre una vita normale, incapacità a stare da sola, bisogno di venirmi dietro pure col cane...
Ma io, che devo fare? Io che rido e scherzo, che non mi fermo un attimo, tra figli, scuole, compiti, pranzi, cene, ospedali, che ho un dolore insospettabile, solo qui riesco ad ammettere che soffro. Ho un dolore così forte che a volte penso che sarebbe meglio se morissi, non so se ho la forza per reggere ancora anni di questa lenta captazione della mia vita. Ma sono confusa. Se fosse così vero che voglio morire, allora perché ho una paura quasi incontenibile della mammografia che fra poco, puntuale come un orologio, mi tocca? Un infartino? E' quello che desidero? Il cancro per carità no, ma un colpetto, tutto sommato...Oppure non faccio la mammografia e vada come deve andare?
Io vaneggio, lo so che vaneggio. Ma forse vaneggiare così, virtualmente, mi serve per essere davvero onesta con me stessa, quella maschera di wonder woman, sempre presente, serena, affidabile, coscienziosa, che nasce sostanzialmente dal terrore di essere instabile e incapace come mia madre, alla lunga mi stanca.
Come se non bastasse, il mio più caro amico, con cui avevo un rapporto da fratello, la persona dalla quale, proprio per la natura del nostro rapporto( un amico mica può innamorarsi di un'altra e mollarti lì, dato che non è innamorato) mai e poi mai avrei creduto mi potesse arrivate una legnata sul naso, quello con cui scambiavo mail quotidiane, che tutto sapeva e capiva di me, ebbene, proprio lui dopo trentennale amicizia, mi segnala che ha deciso di arroccarsi in una torre d'avorio e interrompere le sue relazioni con l'umanità, me compresa. Ma io dico...meno male che mio marito per ora sembra una personcina normale, speriamo che resista...
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda moky2 » ven feb 15, 2008 10:31 am

Wow....non c'è male.......
Caspita ma quando ci sono novità devono sempre essere negative???? Lo so che sembra (anzi forse è) una frase fatta, ma in tutte le famiglie ci sono dei problemi, anche grandi, e dei periodi in si concentrano più che mai tanti eventi negativi (per me l'anno horribilis è stato il 2006, almeno credevo, anche se poi pure il 2007 non si è fatto guardare dietro.....)
La mammografia? Falla falla.....io la faccio, (maggio 2008....anche io puntuale come un orologio, la devo fare, la voglio fare, per me, per i miei figli) il solito controllo per vedere che tutto sia lì fermo come le atre volte...che davvero quello che c'è non sia nulla di grave come han detto....e poi come tu scrivi non vorrei proprio quel male lì...se proprio devo dipartire da questa vita meglio un colpetto secco....scusami se mi permetto di scherzare, ma a volte può servire anche dire o leggere una cavolata!
Mi spiace tanto leggere dei nuovi problemi fisici di tua mamma perchè come sempre inevitabilmente si ripercuotono in maniera forte (tipo terremoto per intenderci) su noi figlie che ci ritroviamo oppresse di impegni e doveri vari.
Pure il tuo amico sta attraversando un momentaccio, mannaggia, così ti viene a mancare anche il suo forte sostegno....
Sai che anche io a volte, come tu scrivi, sento una vocina dentro che mi dice che non sono forte come voglio far credere alle persone intorno a me, che anche io tante volte ho paura, anche se ho sempre affrontato tutto a muso duro, testa bassa e via andare... avrei voluto che ci fossero le condizioni per poter mostrare anche le mie debolezze, il mio bisogno di sostegno e di poter appoggiarmi a qualcuno.....ma si vede che per me le cose dovevano andare diversamente.
Vorrei poterti aiutare, provo a immaginare come ti senti.... credo come altre volte è stato scritto che tu debba nei limiti del possibile prendere davvero le distanze da tua mamma, non nel senso di abbandonarla, ovvio, ma di trovare comunque qualcuno che si prenda cura di lei per la maggior parte della giornata, in modo da riuscire a vivere la tua vita....
Tieni duro, non può piovere per sempre.....
Moky
Avatar utente
moky2
 
Messaggi: 60
Iscritto il: lun gen 21, 2008 11:51 am
Località: rimini

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » ven feb 15, 2008 11:46 am

moky2 ha scritto:Wow....non c'è male.......
Caspita ma quando ci sono novità devono sempre essere negative???? Lo so che sembra (anzi forse è) una frase fatta, ma in tutte le famiglie ci sono dei problemi, anche grandi, e dei periodi in si concentrano più che mai tanti eventi negativi (per me l'anno horribilis è stato il 2006, almeno credevo, anche se poi pure il 2007 non si è fatto guardare dietro.....)
La mammografia? Falla falla.....io la faccio, (maggio 2008....anche io puntuale come un orologio, la devo fare, la voglio fare, per me, per i miei figli) il solito controllo per vedere che tutto sia lì fermo come le atre volte...che davvero quello che c'è non sia nulla di grave come han detto....e poi come tu scrivi non vorrei proprio quel male lì...se proprio devo dipartire da questa vita meglio un colpetto secco....scusami se mi permetto di scherzare, ma a volte può servire anche dire o leggere una cavolata!
Mi spiace tanto leggere dei nuovi problemi fisici di tua mamma perchè come sempre inevitabilmente si ripercuotono in maniera forte (tipo terremoto per intenderci) su noi figlie che ci ritroviamo oppresse di impegni e doveri vari.
Pure il tuo amico sta attraversando un momentaccio, mannaggia, così ti viene a mancare anche il suo forte sostegno....
Sai che anche io a volte, come tu scrivi, sento una vocina dentro che mi dice che non sono forte come voglio far credere alle persone intorno a me, che anche io tante volte ho paura, anche se ho sempre affrontato tutto a muso duro, testa bassa e via andare... avrei voluto che ci fossero le condizioni per poter mostrare anche le mie debolezze, il mio bisogno di sostegno e di poter appoggiarmi a qualcuno.....ma si vede che per me le cose dovevano andare diversamente.
Vorrei poterti aiutare, provo a immaginare come ti senti.... credo come altre volte è stato scritto che tu debba nei limiti del possibile prendere davvero le distanze da tua mamma, non nel senso di abbandonarla, ovvio, ma di trovare comunque qualcuno che si prenda cura di lei per la maggior parte della giornata, in modo da riuscire a vivere la tua vita....
Tieni duro, non può piovere per sempre.....
Moky


Grazie, davvero sentirsi capiti è una enorme consolazione. Ora effettivamente abbiamo queste due tate, ma purtroppo, in ottemperanza alle leggi di Murphy (quelle sulla sfiga) la più efficiente c'è solo poche ore e l'altra....beh, per ora non è una di tutto riposo, speriamo che migliori.
Stamattina,mentre ero dall'oculista che le ha fatto il controllo, sentivo che mi scivolava via parte della mia residua energia. Una stanchezza senza confini, come un mare immenso senza onde e senza vento.
Grazie ancora, leggere le tue parole mi ha fatto bene. Quando hai bisogno anche tu di sfogarti un pò, io sono qua.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » lun feb 18, 2008 12:52 am

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Salve, è un pò che non scrivo, ma ci sono state news pessime nella mia vita. Quello che accade a mia madre ha dell'inverosimile, e se qualcuno non mi crede non posso nemmeno dargli torto.


ho letto...

cicciuzza856 ha scritto:Dopo tutta la questione depressione-femore-riabilitazione-polmonite, si è inserito un distacco di retina (forse conseguente alla caduta) e a seguire, per non farci mancare niente, è di nuovo caduta e si è fratturata il femore.
Ora: operazione all'occhio, nuova tripla invalidità da gamba-occhio bendato- braccio ingessato. Praticamente qui sembriamo la famiglia Addams.
Adesso abbiamo due tate in casa,


arrivata a questo punto mi dici persino che

cicciuzza856 ha scritto:Trovare spazi per me è davvero difficile. E mi accorgo che dopo tanti anni di peripezie psico-sanitarie, ora che le cose peggiorano, io ho sempre meno risorse e energie.


ma dai! scusa se faccio l'ironico ma... perché - speravi pure di dormire? mi sembra normale che tu abbia perduta forza e volontà... chi credevi di essere? una batteria di plutonio!? guarda che anche quelle prima o poi si scaricano...!

cicciuzza856 ha scritto:Ma io, che devo fare?


Senti, accetta un consiglio folle: prendi la motosega e _taglia_. Manda la mamma in un ospedale e chiudila lì: altrimenti fra poco,

cicciuzza856 ha scritto:tra figli, scuole, compiti, pranzi, cene, ospedali, che ho un dolore insospettabile, solo qui riesco ad ammettere che soffro.


ti ritrovi davvero con un infarto. A quel punto, altro che povera mamma: poveri figlî, che fine faranno.

cicciuzza856 ha scritto:Io vaneggio, lo so che vaneggio.


No, manco per niente: stai semplicemente bollendo nelle cervella. Tutto normale. Devi solo decidere di prendere quella motosega.

cicciuzza856 ha scritto:Come se non bastasse, il mio più caro amico, con cui avevo un rapporto da fratello, la persona dalla quale, proprio per la natura del nostro rapporto( un amico mica può innamorarsi di un'altra e mollarti lì, dato che non è innamorato) mai e poi mai avrei creduto mi potesse arrivate una legnata sul naso, quello con cui scambiavo mail quotidiane, che tutto sapeva e capiva di me, ebbene, proprio lui dopo trentennale amicizia, mi segnala che ha deciso di arroccarsi in una torre d'avorio e interrompere le sue relazioni con l'umanità, me compresa. Ma io dico...


B#st#rd# ATTENZIONE: QUESTE PAROLE v#gl#cc# SONO STATE CENSURATE str#nz# DAL MODERATORE p#gl#ss# #n #cc#d#nt#

cicciuzza856 ha scritto:meno male che mio marito per ora sembra una personcina normale, speriamo che resista...


Eh, sbrigati ad alleggerire il peso: perché al limite tuo marito sarebbe più giustificato.



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » mar feb 19, 2008 2:48 pm

Qui è inutile che mi lamenti oltre. Tanto le cose vanno così, come dice la mia amica psicoterapeuta, ci sono madri che danno la vita ai figli ma poi se la riprendono con gli interessi. Ho provato a proporre un ricovero, ma adesso pare sia logisticamente impossibile, con tutti i controlli che deve fare di qua e di la.
La tata notturna era fuori di testa, quando le ho detto-bene, mia mamma è li, la cucina pure- lei mi ha risposto che, visto che io cucinavo per tutta a mia numerosa famiglia, già che c'ero potevo cucinate pure per lei. Così per qualche sera ho cucinato per 7 anzichè per 6. Poi mi sono sentita un pò scema e ho pensato che forse potevo cambiare tata.
Spariamo che la prossima resista, perchè io adesso faccio la badante-commercialista-autista-fac totum- di giorno, l'infermiera di notte e alla sera mi spupazzo tutta la famiglia.
No, non sono al plutonio, e nemmeno ricaricabile.....Oggi ero così stanca che uscendo dalla banca mi sono dimenticata che dovevo passare di nuovo dal bussolotto rotondo e mi sono catapultata sulla porta a vetri dando una craniata con botto di tale potenza che tutti gli impiegati e clienti hanno fatto un saltone credendo a una rapina :roll: :roll: :roll: Poi fra miserevoli e umilianti -Non si preoccupi signora, succede- sono strisciata fuori udendo risolini di maltrattenuti :evil: .
Ohh, vabbè, va...vado che suona la tata nuova...incrociamo le dita :D
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda moky2 » mer feb 20, 2008 11:09 am

Oddio....scusa ma io il risolino non l'ho proprio trattenuto!!!!
Mi sono immaginata la scena nei dettagli (tu compresa) come se stessi guardando un film!!!! :D
Penso siano momenti in cui il nostro inconscio si prende delle pause....(io le chiamo micro-interruzioni, sai come quelle dell'Enel, che non toglie corrente a lungo ma per frazioni di secondo......).
A volte mi capita pure mentre guido....arrivo a casa sana e salva ma se ti devo dire se i semafori li ho presi verdi o rossi (nel senso se mi son dovuta fermare o no...)non lo ricordo....a volte forse innestiamo il pilota automatico per sopravvivere!!!!!
Ti auguro una tata in gamba, a noi l'anno scorso era capitata una ragazza giovanissima ucraina, molto molto
brava, un gran sollievo.
In bocca al.............la tata!
Buona giornata....
Avatar utente
moky2
 
Messaggi: 60
Iscritto il: lun gen 21, 2008 11:51 am
Località: rimini

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » dom feb 24, 2008 12:41 am

Beh, sono contenta di aver creato un pò di buon umore....anche io ripensando alla scena ridevo fra me e ...Comunque niente tata, per ora. Ce la caviamo soprattutto io e mio figlio grande, dato che la seconda latita se appena può :evil: , la terza è piccina :roll: il consorte deve guadagnare il pane per tutti ed è meglio che di notte dorma.
Io mi sono fatta coraggio e ho prenotato l'orrenda mammografia per il 3 marzo, così adesso non so se essere stressata per la situazione o per la fifa...
Spariamo di uscire indenni da questo periodo....
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » lun mar 10, 2008 1:20 pm

Tutto ok per me! Ma la situazione con mia mamma non migliora (e d'altra parte come potrebbe migliorare?)
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda cicciuzza856 » sab mar 15, 2008 11:49 pm

Attenziò! Annunciaziò! Mia mamma si è tolta anche il gesso al braccio ( rileggendo quelo che avevo scritto mi sono accorta che avevo parlato di nuovo di femore, ma era il gomito che si era rotto la seconda volta, ma tanto, femore o gomito...sempre un gran casino rimane) ma ora c'è il problema del distacco di retina che non si riattacca...Orbene, lei tuttavia pare stare meglio, sta riacquistando un minimo di autonomia e pure io ho ripreso una parvenza di vita sociale. Non immaginate balli festini e mega cene al ristorante, no, solo qualche uscita con la mia amica, un tranquillo week end con mio marito, unba serata con vecchi amici, ma insomma diciamo che ho recuperato qualche momento per me. Mi manca molto il mio amico Gianfranco, ma ho capito che devo imparare a fare a meno di qualsiasi rassicurazione e sostegno esterno, devo essere sufficiente a me stessa, d'altra parte l'unica persona che starà per sempre con me sono io :mrgreen: e io mi devo bastare. Più passa il tempo più cerco di eliminare tutte le mie paure, più mi rendo conto di saper affrontare anche le cose che mi mettono alla prova meno ansie mi possono fare del male. E' come correre su un filo, in bilico su un burrone...io con il mio piccolo coraggio di vivere, e sotto la paura.
Avatar utente
cicciuzza856
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio nov 08, 2007 10:45 pm
Località: torino

Re: Non sono depressa ma credo di aver bisogno di consigli

Messaggioda alFaris » mer mar 19, 2008 9:19 pm

Essalamu Elikah!

cicciuzza856 ha scritto:Attenziò! Annunciaziò! Mia mamma si è tolta anche il gesso al braccio


benissimo! sono contento che la situazione si stia evolvendo in bene...

ps

cicciuzza856 ha scritto:E' come correre su un filo, in bilico su un burrone...io con il mio piccolo coraggio di vivere, e sotto la paura.


aspetta a trovarti sulla terraferma in fondo al filo... ti accorgerai che tanti solo apparentemente più coraggiosi di te sono caduti o sono tornati indietro... quel giorno ti renderai conto che sei una delle poche ad essere arrivata in cima all'aconcagua - e potrai vedere l'oceano da lassù...

sarà una vista bellissima...



Ua Elikah Essalam! by alFaris
Avatar utente
alFaris
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:01 pm
Località: Bracciano - Roma
Controllo antispam: cinque

PrecedenteProssimo

Torna a Panico e Depressione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti